Come aggiungere nuovi giochi al Nintendo Classic Mini

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Non c’era alcun dubbio che il Nintendo Classic Mini sarebbe stato un successo enorme, soprattutto sotto Natale. La piccola console retrò ha colpito tutti i nostalgici, ma c’è la sensazione comune che Nintendo abbia sbagliato qualcosa: infatti non c’è alcun modo per aggiungere nuovi giochi oltre i 30 preinstallati.

Non dovrebbe essere così difficile: il Nintendo Classic Mini è solo un emulatore messo in un guscio a forma di console, dopo tutto. Beh, lasciate fare a internet ciò che Nintendo non ha voluto fare. Gli appassionati e gli esperti dell’ambiente hanno studiato e realizzato con successo modi per aggiungere nuovi giochi al Nintendo Classic mini: tutto ciò che serve è un PC e un cavo micro-USB.

Nintendo Classic Mini

Anche se non è richiesta alcuna attrezzatura specialistica, serve una certa quantità di conoscenze tecniche. Un post su Reddit punta ad una traduzione inglese di un metodo scoperto da un hacker russo (un giapponese ha anche pubblicato una guida), se volete fare un tentativo. Ma attenzione, potreste irrimediabilmente rendere inutilizzabile la piccola console se qualcosa andasse storto.

La guida passo-passo è un po’ complessa, ma se siete interessati, è necessario per prima cosa creare un file di salvataggio in Super Mario Bros. Poi dovrete collegare la console ad un PC ed effettuare il boot nella speciale modalità “FEL” mentre eseguite un software sul computer.

È quindi necessario copiare i dati dal Nintendo Classic Mini, scompattarli, modificarli, aggiungere eventuali ROM scaricate (la maggior parte delle quali sono illegali se non si possiede la cartuccia originale, giusto per informazione) prima di zippare il tutto, eseguire il backup di nuovo e sovrascrivere i dati sulla console con questo nuovo pacchetto. I giochi aggiunti saranno quindi inclusi nella normale interfaccia utente, se tutto è andato secondo i piani.

Non è il più semplice degli hack e dato che è appena uscito non c’è ancora nessun elenco definitivo di quali giochi funzioneranno e quali no quando vengono caricati sul Nintendo Classic Mini. Ma a quanto pare, lo spazio non è un problema: la più coraggiosa delle anime segnala una navigazione tranquilla dopo l’aggiunta di decine di titoli in più per la piccola console.

La comunità di utenti sta aggiungendo ulteriore longevità al Nintendo Classic Mini, e forse sta persino convincendo altre persone a dare un’occhiata alla console; Nintendo tuttavia potrebbe avere qualcosa da dire su questi hacking. L’azienda è nota per prendere come un problema qualsiasi cosa al di fuori del suo controllo, sia che si tratti di usare il suo hardware in modo non intenzionale che per omaggiare i suoi personaggi classici. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *