Android Nougat 7.1.1 in uscita il 5 dicembre su Nexus e Pixel

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Google ha già dichiarato in un paio di occasioni che la versione finale di Android Nougat 7.1.1 uscirà ai primi di dicembre, ma ora abbiamo una data provvisoria con cui lavorare.

Vodafone Australia infatti ha pubblicato un annuncio di aggiornamento per il Nexus 6P, dicendo che versione di Android Nougat 7.1.1, con numero di build NMF26F, inizierà a colpire il telefono costruito da Huawei il 6 dicembre ora locale. Vale la pena ricordare che l’Australia è di diverse ore avanti rispetto all’Italia, per cui qui da noi l’aggiornamento arriverà il giorno precedente, ossia lunedi 5 dicembre.

Android Nougat 7.1.1

Il nuovo aggiornamento di Android Nougat del 5 Dicembre 2016 porterà con sé diversi miglioramenti alla sicurezza, dice Vodafone.

Gli operatori di telefonia ottengono i nuovi aggiornamenti diverso tempo prima per poterci fare dei test, e nel passato, avvisi di aggiornamento come questo delle compagnie americane Verizon e Sprint si sono rivelati precisi. Il 5 dicembre è anche ben entro il termine che ci si aspetterebbe una nuova patch di sicurezza mensile. Google ha già detto che i Nexus e i Pixel riceveranno Android Nougat 7.1.1 entro il medesimo termine, quindi aspettatevi che gli aggiornamenti Over The Air (e le immagini di sistema) possano essere disponibili in quel momento.

Una versione stabile di Android 7.1.1 è anche un punto di partenza per altri produttori che vogliono aggiornare i telefoni esistenti a questa nuova versione di Android, mentre in precedenza la 7.1 è stata esclusiva solo per i telefoni Pixel e Pixel XL.

L’aggiornamento Android porterà nuove caratteristiche al Nexus 6P come i menu di scelta rapida, dando ai telefoni Pixel (che hanno preinstallato Android 7.1) il loro primo aggiornamento. L’aggiornamento per gli smartphone Google Pixel dovrebbe includere anche le nuove funzionalià di sveglia incluse in un aggiornamento a metà mese per le unità canadesi. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *