Conto alla rovescia per iPhone 7: delusione in vista per i fan di Apple?

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

La prossima settimana uscirà quello che tradizionalmente è un iPhone “importante”: Apple ha superato la ‘serie S’ e punta ad una versione del tutto nuova. Tuttavia, questa volta con l’iPhone 7 le cose potrebbero essere diverse e non in senso buono: ecco perché.

Con l’iPhone 6, Apple finalmente ha ascoltato le richieste degli utenti che chiedevano uno smartphone più grande, qualcosa che Steve Jobs aveva detto che la società non avrebbe offerto. Tuttavia, l’iPhone 5, sebbene molto tascabile, semplicemente non era abbastanza grande per competere con i dispositivi più grandi per guardare video, giocare e navigare su Internet, compiti più facili su schermi più grandi.

Così, quando l’iPhone 6 è stato annunciato, i fan sono letteralmente impazziti: è stato dimostrato che Steve Jobs si sbagliava, e lo smartphone, con il suo display più grande, si è rivelato brillante.

L’iPhone 6S ha aggiunto alcune piccole cose come il 3D touch e hardware più veloce, con il doppio di RAM. L’iPhone 6 però non è lento: ogni nuovo aggiornamento di iOS lo rende veloce come il giorno dell’acquisto. Il lettore Touch ID è apparentemente più veloce nell’iPhone 6S e questo potrebbe essere utile, ma pochi secondi di risparmio non hanno fatto certo venir voglia agli utenti di spendere centinaia di euro su un nuovo iPhone.

apple iphone 7 conto alla rovescia

Il fatto della questione è che questi oggetti sono costosi e hanno bisogno di qualcosa di speciale per giustificare un nuovo acquisto quando il modello esistente è più che all’altezza del compito. Il passaggio da iPhone 3GS a iPhone 4 è stato rivoluzionario, così come lo fu il passaggio da iPhone 4 a iPhone 5 e di nuovo a iPhone 6. Tutti questi lanci sono stati un grande successo per Apple, che oggi ha una quota di mercato smartphone davvero consistente. Gli schermi più grandi ad alta risoluzione hanno svolto un ruolo importante, così come le nuove caratteristiche utili, ma per l’iPhone 7 sarà un lancio più controverso rispetto a quanto siamo abituati per diversi motivi, non ultimo perché non sembra esserci alcuna caratteristica importante o cambiamenti fisici rispetto agli iPhone 6S.

Il jack per cuffie non c’è più?

La rimozione del jack delle cuffie è certamente discutibile se le innumerevoli voci sull’argomento si dimostreranno vere. Tuttavia ZAGG, la società dietro Mophie, ha appena rilasciato cuffie senza fili e Mophie sta lavorando ad un caricabatterie wireless QI: questi oggetti provenienti da una società che è una grande sostenitrice di Apple, probabilmente fa capire in che direzione stanno andando le cose.

Si dice che con l’iPhone7 saranno incluse cuffie Lightning, ma se avete paura di utilizzare le solitamente terribili cuffie base di Apple, a meno non compaia un adattatore Lightning-3,5 mm, è necessario investire in cuffie Bluetooth o Lightning di qualità superiore. Le prime avranno batterie, e potrebbero lasciarvi a metà di un brano – molto fastidioso … Per fortuna, sembra destinato a essere incluso un adattatore, se le ultime voci sull’iPhone 7 Plus si riveleranno vere.

Ricarica wireless e altre caratteristiche

La ricarica wireless su iPhone 7 sarebbe una funzione ottima e da lungo tempo desiderata dai fan, ma sono poche le voci che hanno puntato sulla sua inclusione. Mophie sta iniziando a offrire basi per la ricarica wireless QI e anche PC e auto includono la ricarica wireless adesso: non averla metterebbe l’iPhone 7 in svantaggio ancora più grande.

La resistenza all’acqua è un altro elemento molto desiderato dai fan di Apple. Anche in questo caso, però, la ricarica wireless e l’impermeabilizzazione non giustificherebbero il passaggio a iPhone 7 dall’iPhone 6.

Stesso telaio, stesse dimensioni dello schermo?

Lo schermo è stato un enorme fattore di attrazione per chi ha acquistato l’iPhone 6. In termini di dimensioni, Apple copre quasi tutti i gusti con i due modelli standard e Plus, ma con un iPhone 7 ancora più grande, ci sarebbe più spazio per migliorare la risoluzione. Apple si trova in qualche modo dietro la concorrenza in questo campo, e migliorare uno di questi aspetti sarebbe una buona cosa.

Le dimensioni dell’iPhone 7 sono destinate a rimanere uguali, ma questo non significa che lo saranno anche le dimensioni dello schermo. Ci sono anche voci che il nuovo iPhone non avrà più un tasto home fisico a favore di una versione 3D touch. Ciò potrebbe consentire uno schermo più grande con un potenziale aumento di risoluzione.

Un batteria più grande?

Ci sono alcune tecnologie di batterie emergenti che potrebbero offrire guadagni in termini di potenza, ma Sony ad esempio ha già sfruttato la tecnologia esistente di Qnovo. La sua tecnologia può aumentare la velocità della ricarica e la durata della batteria in modo significativo, ed è del tutto possibile che vedremo qualcosa di simile con l’iPhone 7.

Tuttavia, potrebbe essere nei piani una batteria più grande, soprattutto se il jack per cuffie e il pulsante Touch ID scomparissero fornendo così più spazio all’interno del telaio. Il Telegraph ha già riferito di una possibile batteria da 1960 mAh nell’iPhone 7, un bel salto rispetto ai 1715 mAh dell’iPhone 6S.

Hardware più veloce

Nonostante l’iPhone 7 indubbiamente abbia un’enorme potenza di elaborazione, questo fattore è stato spesso trascurato come un motivo per l’acquisto. Solo un confronto fianco a fianco con un vecchio modello rivelerebbe quanto è veloce (grazie anche a iOS 10).

Se state pensando di acquistare l’iPhone 7

Ci sono due considerazioni fondamentali per chi considera l’acquisto di un iPhone 7. In primo luogo, esso probabilmente non avrà una caratteristica imprescindibile, come molti dei suoi predecessori hanno avuto. L’eccezione potrebbe essere la batteria o la dimensione dello schermo molto più grande, ma sembra improbabile. O almeno in termini significativi, perchè piccoli aumenti di entrambi sono sicuramente possibili. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *