Facebook inizia a testare lo streaming di video per tutti gli utenti

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Quattro mesi dopo l’introduzione di video streaming dal vivo per celebrità e altri utenti di alto profilo, Facebook sta ora lanciando questa caratteristica per tutti gli utenti. Partendo da un piccolo test di oggi, gli utenti di Facebook saranno presto in grado di utilizzare questa funzionalità selezionando dal menu l’opzione “video dal vivo.”

Nel corso del tempo, la società prevede di portare questa caratteristica per tutti gli utenti. Come i rivali Meerkat e Periscope, gli stream su Facebook visualizzano il numero di spettatori, i nomi degli amici che stanno guardando, e i commenti in tempo reale mentre vengono scritti. A differenza dei pionieri del live streaming, i video di Facebook vengono salvati in bacheca e restano lì a meno che decidiate di eliminarli.

facebook-video-streaming-informatblog

La mossa riflette lo spostamento di Facebook verso i video e la sua ansia di catturare sempre più contenuto in tempo reale, un modello che funziona alla grande su Twitter. I video live sono una mossa un po’ in contrasto con l’algoritmo che sta dietro alla bacheca di Facebook, che ordina le centinaia o migliaia di post dei vostri amici in base alla probabilità con cui ci interagirete. Sulle altre app per il video streaming, basta toccare l’apposita opzione e una notifica verrà inviata a tutti i vostri follower. Su Facebook, un video “pubblico” genererà una notifica push che arriverà solo ad un elenco algoritmicamente generato di “amici intimi” – probabilmente un piccolo numero di persone. (Questi video conterranno anche un tasto “iscriviti”, basta premerlo e Facebook vi avviserà dei nuovi video, anche se non siete amici intimi con quell’utente).

“Le ragioni per cui gli utenti volevano questa funzionalità sono molto diverse da quelle delle celebrità”, dice Julie Zhou, direttore del prodotto per Facebook. “E’ qualcosa di più rispetto ad invitare amici e famiglie in momenti speciali della vita delle persone”. La gente potrebbe trasmettere in diretta via Facebook la festa di compleanno di un bambino, ha detto, o dopo aver raggiunto la cima di una montagna.

Incluso nell’aggiornamento di oggi c’è anche un nuovo modo di condividere i collage di foto. L’applicazione per iPhone attualmente in aggiornamento consente di creare collage che per la prima volta mischiano foto e video, disponendoli in griglie ordinate. Fino ad ora le immagini apparivano in un elenco a scorrimento, ma sono state ridisegnate per dar loro l’effetto di narrare una storia, dice Zhou.

Da adesso in poi quando condividerete una foto utilizzando l’app, vedrete le vostre foto recenti organizzate in base a data e luogo in cui che sono state scattate. Con pochi tocchi, è possibile selezionare le foto che si desidera condividere, disporli in griglie, dare loro un titolo e pubblicarli. Per ora si può solo creare su iPhone; Supporto Android è in arrivo il prossimo anno. Ma i collage possono essere visualizzati su qualsiasi dispositivo, dice Facebook. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *