Fiat Chrysler introdurrà Android Auto nel 2016

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Android Auto è probabilmente la forma più costosa di Android per la quale si può pagare, e le opzioni non sono così diverse come sono con i telefoni. O si deve comprare l’ultimo modello da una casa automobilistica che offre supporto, o dovete aggiornare il vostro stereo. Guardando il lato positivo, sempre più produttori stanno saltando a bordo di Android Auto, tra cui Fiat Chrysler, che metterà in mostra il supporto al sistema di infotainment basato sul sistema operativo Google al CES di quest’anno di Las Vegas.

Poiché la maggior parte delle persone non frequentano esattamente le fiere, ciò che conta è che Fiat Chrysler prevede di implementare Android Auto (insieme con Apple CarPlay) in alcuni suoi modelli in tutto il mondo durante il 2016. Gli acquirenti troveranno la funzionalità disponibile sui veicoli dotati del sistema Uconnect di quarta generazione.

Al CES, Chrysler metterà in mostra la tecnologia Android Auto in una Dodge Charger Pursuit 2016 equipaggiata con il sistema Uconnect 12.1, che sfoggia un display da 1024 x 768 pixel. L’azienda dice che le unità di quest’anno includeranno touchscreen più reattivi, migliori prestazioni e tempi di avvio più rapidi. Nel settore della navigazione in-car, questo è ancora qualcosa su cui lavorare duramente.

Fiat Chrysler non ha ancora annunciato quali saranno i veicoli che potranno disporre di Android Auto, ma l’elenco dovrebbe diventare pubblico entro la fine di quest’anno. La casa automobilistica italo-americana ha appena rilasciato la notizia, ma non sarà l’unica: anche Ford ha appena annunciato il suo supporto per Android Auto per i suoi nuovi veicoli. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *