Francia, cliente scontento entra in un Apple Store e spacca tutto [Video]

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Un francese che aveva questioni in sospeso con un Apple Store a causa di un “problema di rimborso” ha causato enormi danni distruggendo iMac, MacBook e iPhone.

Ci siamo passati tutti: si cammina in un Apple Store, si osserva una miriade di ragazzi arroganti e anziani incapaci e ci si ricorda che l’assistenza clienti non era d’accordo con voi su qualcosa. Che fare? Una scelta saggia sarebbe fare un bel respiro profondo e concentrarsi sui lati positivi della vita, ma questo cliente francese ha deciso di afferrare un oggetto pesante e distruggere tutte le apparecchiature elettroniche.

Per garantire un danno ben fatto, egli ha utilizzato una “boule“, una sfera metallica pesante utilizzata nel tradizionale gioco delle pètanque, simile alle bocce, in cui i giocatori fanno uso di palle pesanti per segnare punti.

francia, entra in un apple store e spacca iphone e mac

I media francesi hanno riportato l’evento e diversi video dell’uomo infuriato all’interno dell’Apple Store di Digione si è diffuso a macchia d’olio. Il filmato mostra l’uomo distruggere iPhone e Mac, con danni stimati in decine di migliaia di euro.

Ha tolto i prodotti dai loro stand, li ha messi sul tavolo e ha iniziato a martellarli con la pesante sfera d’acciaio che aveva con sè. La maggior parte dei prodotti distrutti erano iPhone, ma sembra anche aver danneggiato qualche iMac e almeno un MacBook. Dobbiamo ringraziare @quentin_IOS, che è stato così gentile da twittare i video dell’incidente.

Business Insider ha contato 12 iPhone, 4 iMac e 1 MacBook Air distrutti dall’uomo. Si tratta di circa 15.000 euro di danni, almeno tenendo conto del danno visibile.

Una volta fermato, l’uomo ha fatto appello ai suoi diritti di consumatore. Gli addetti ai lavori che hanno familiarità con la materia hanno confermato che egli sostiene che Apple ha fatto marcia indietro dal requisito dell’UE che concede una garanzia di due anni dopo l’acquisto di un prodotto.

Durante l’incidente si può sentire una sirena in sottofondo, che segnala che i dipendenti dell’Apple Store hanno attivato l’allarme antincendio in modo da permettere agli altri clienti di lasciare negozio, al fine di evitare di essere feriti.

Il personale di sicurezza del centro commerciale ha avvicinato l’uomo e l’ha trattenuto fino all’arrivo della polizia. L’uomo ha anche tentato blandamente di scappare, ma è stato subito catturato. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *