Google Play Store diventerà intelligente e mostrerà i suggerimenti

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Ogni volta che ci viene in mente un’app Android da scaricare, ci si dirige verso il Google Play Store. Qui si trovano tutte le app correttamente categorizzate, e ciò rende più facile trovare quella di cui abbiamo bisogno. Ma all’inizio di questo mese Google ha deciso di separare le app e i giochi, rimuovendo “Giochi” dalla sezione “App”.

Quando utilizziamo Google per la ricerca, sappiamo che mentre digitiamo le parole chiave ci vengono consigliati i “suggerimenti” dal motore di ricerca, e questo consente di risparmiare tempo per non farci digitare l’intera frase. Google ha l’intenzione di rendere intelligente anche il motore di ricerca sul Google Play Store.

Google Play Store

La nuova funzionalità di cui stiamo parlando riguarda i suggerimenti di ricerca nel Google Play Store. Molte volte cerchiamo qualcosa e finiamo per vedere alcuni risultati comuni e poi di nuovo ridigitiamo l’intera frase con parole chiave specifiche per trovare un buon risultato.

Per esempio, potremmo essere alla ricerca di una applicazione che registra lo schermo. La ricerca dovrebbe restituire un sacco di app Screen Recorder, e alcune app uscenti potrebbero richiedere l’accesso come root. Dovreste quindi ricercare “Screen Recorder no root”.

Per risolvere i problemi di cui sopra, Google sta rendendo il motore di ricerca app più intelligente, mostrando suggerimenti con le parole chiavi a cui un utente potrebbe essere interessato durante la ricerca. Questo non solo servirà a risparmiare tempo, ma aiuterà anche Google a capire il tipo di app che gli utenti cercano più spesso: questa è una delle caratteristiche del motore di ricerca Google che ci aspettavamo che arrivassero anche nel Play Store.

Questa nuova ricerca è simile a quella di Google Immagini e dei suoi suggerimenti di ricerca, in cui Google suggerisce termini aggiuntivi che qualcuno alla ricerca di un particolare tipo di immagine potrebbe cercare. Diciamo, si cerca Facebook, potrebbe mostrare Logo Facebook, Icona Facebook, Mark Zuckerberg, e così via. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *