HTC Bolt è ufficiale: Snapdragon 810 e certificazione IP57

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

HTC Bolt è finalmente ufficiale, stiamo aspettando davvero da tantissimo tempo il nuovo smartphone top di gamma del colosso taiwanese. In questo caso abbiamo un dispositivo che sopratutto dal punto di vista estetico è molto simile a quello che abbiamo già visto con HTC 10.

HTC Bolt

Diciamo che HTC Bolt e HTC 10 sono praticamente simili, sia in scheda tecnica che dal punto di vista estetico, cambia ovviamente qualcosina ma si potrebbe anche pensare che in questo caso stiamo parlando di una riproposizione fatta semplicemente per il mercato americano.

HTC Bolt: scheda tecnica e feature

HTC Bolt

HTC Bolt è uno smartphone top di gamma che però non monta un SoC proprio all’ultimo grido, al suo interno abbiamo infatti un più “modesto” Qualcomm Snapdragon 810 Octa-core che viaggia a 2GHz surrogato da 3GB di memoria RAM e 32GB per quanto concerne la memoria interna: quest’ultima espandibile tramite MicroSD. La parte multimediale invece è caratterizzata da una fotocamera principale da 16 Megapixel mentre per quanto concerne la fotocamera secondaria quest’ultima è da 8 megapixel.

Interessante la tecnologia per quanto riguarda il suo chiamata BoomSound Adaptive Audio: questa tecnologia permette davvero un’ottima equalizzazione con tutti i brani che noi andiamo ad ascoltare e fra l’altro non abbiamo il Jack audio. La connessione audio avverrà tramite la USB di tipo-c e con le cuffie in dotazione. Non manca ovviamente il sensore di impronte digitali, la certificazione IP57 che lo rende impermeabile e una batteria da 3200 mah che supporta il Quick Charge ovviamente qui in versione 2.0. A bordo abbiamo invece Android 7.0 Nougat che dovrebbe essere personalizzato ovviamente dalla sense, non si sa in quale versione ma si presuppone per l’ottava.

HTC Bolt per adesso sarà disponibile solamente nel mercato statunitense anche se si sta già parlando di una possibile versione europea con scheda tecnica diversa.

Via

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *