Infografica: quali dati vanno persi su iPhone

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Avete problemi di recuperare dati persi da un iPhone? I dati, essendo la forma di memorizzazione di base per informazioni digitali, sono in realtà abbastanza vulnerabili, anche se si sono salvati sul computer o sui telefoni. I dati su iPhone, iPad e iPod touch, come ad esempio contatti, foto, video, messaggi, messaggi WhatsApp, Note, cronologia delle chiamate, calendario, segnalibri di Safari e tutto il resto, possono andare persi a causa di danni causati dall’acqua, rottura del telefono, attacco di virus, cancellazione distratta, ecc.

Ma rilassatevi! Questa infografica mostra i motivi della di perdita di dati su iPhone, i tipi più comuni di file perduti, gli accessi per proteggere i dati e i metodi di recupero.



Dall’infografica emerge come oltre un dato su tre venga cancellato in modo accidentale, mentre soltanto uno su cinque a causa di danneggiamenti portati da acqua o caduta. Naturalmente hanno anche una certa influenza gli attacchi da virus (5%), i furti (15%), il ripristino alle impostazioni di fabbrica senza backup (10%) e il fallito aggiornamento di iOS o jailbreak (15%).

I file persi con più probabilità sono le foto e i video, seguiti dai contatti e dai messaggi di testo. Poco sotto si posizionano i messaggi iMessage, le note, il registro chiamate, gli eventi sul calendario e i messaggi Whatsapp.

Fonte: http://www.easeus.com/

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *