Instagram mostrerà i messaggi in disordine come Facebook

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Instagram sta testando una bacheca personalizzata per i suoi utenti, scrivendolo nel suo blog. La bacheca riorganizzata si basa su un algoritmo che ordina le immagini e i video sulla base di ciò che interessa agli utenti. La piattaforma di social media attualmente organizza i messaggi dal più recente al più vecchio, e ciò spesso porta a perdere i messaggi di alcuni amici. La nuova organizzazione della bacheca assomiglia da vicino a quella della casa madre di Instagram, ossia Facebook.

Il co-fondatore e amministratore delegato di Instagram Kevin Systrom ha detto al New York Times che la gente si perde in media il 70% dei post nelle loro bacheche. “Quello che dobbiamo fare è che il 30% che si vede sia il 30% migliore possibile”, ha detto.

instagram-stream-informatblog

L’azienda utilizza la tecnologia dell’apprendimento automatico, oltre ad altri segnali di interesse, per determinare come ordinare i contenuti. Anche la tempestività dei post e il rapporto tra gli utenti potranno svolgere un ruolo importante in questo algoritmo, in modo che le persone con cui interagite di più appaiano prima in bacheca.

L’esperimento riflette la crescente popolarità della piattaforma di social media e l’aumento conseguente dei suoi contenuti. Attualmente conta più di 400 milioni di utenti regolari, il 75% dei quali vive al di fuori degli Stati Uniti. Mike Krieger, co-fondatore e chief technology officer di Instagram, ha detto al Times che gli utenti internazionali spesso si perdono i messaggi durante la notte a causa delle differenze di fuso orario.

Per ora, solo una percentuale a una cifra (non specificata) di utenti avrà la possibilità di provare il nuovo algoritmo. I risultati delle prove iniziali determineranno se i cambiamenti verranno distribuiti in modo permanente sulla piattaforma. Ma ci sono tutte le ragioni per supporre che sarà così, tra le altre cose, Instagram recentemente ha tolto enfasi sui timestamp dei messaggi contraendoli e mettendoli sotto la foto.

Anche Twitter ha cambiato i feed dei suoi utenti per enfatizzare la qualità rispetto alla cronologia all’inizio di quest’anno. Come Instagram, l’azienda ha iniziato ad ordinare i tweet con un algoritmo personalizzato. Twitter consente ancora agli utenti di rinunciare al nuovo ordinamento, mentre Instagram al contrario ha affermato che la nuova bacheca sarà obbligatoria. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *