Non solo Samsung: un iPhone 7 prende fuoco in Australia

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Una settimana prima del lancio dei nuovi computer alimentati dal nuovo sistema operativo MacOS, Apple sta indagando su un’affermazione secondo cui un iPhone 7 in Australia si è surriscaldato e ha preso fuoco, e secondo quanto riferito ha distrutto un’automobile.

L’incidente arriva in un momento in cui il gigante sudcoreano e rivale storico di Apple, Samsung, si sta riprendendo dai postumi del disastro del Galaxy Note 7, che è stato tolto definitivamente dal mercato dopo che diversi utenti l’hanno visto esplodere.

iPhone 7 prende fuoco in Australia

Secondo un rapporto di Fortune, l’australiano Mat Jones ha lasciato il suo iPhone 7 in macchina mentre era a fare lezione di surf.

Al suo ritorno, ha visto il suo veicolo pieno di fumo, mentre le fiamme divampavano dalla stessa zona in cui aveva riposto il suo iPhone 7. Jones ha detto che il responsabile era proprio il suo telefono, e ha condiviso sui social network le immagini che mostrano i resti fusi del suo smartphone Apple.

I pantaloni in cui aveva avvolto l’iPhone 7 prima di dirigersi verso la sua lezione erano in fiamme quando è tornato alla sua macchina, ha sottolineato un rapporto di 7 News.

“Stava uscendo del fumo da dentro i pantaloni, che poi, una volta aperti, il telefono si stava sciogliendo all’interno di essi”, ha detto Jones.

Nel frattempo, Fortune ha riferito che un portavoce di Apple ha confermato che la società è in contatto con Jones e sta indagando su questo increscioso problema. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *