Jailbreak iOS 9.3 rilasciato prima della fine di febbraio?

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Gli utenti iOS appassionati di jailbreak sono in attesa di un segno da Pangu o TaiG, i team di hacker che hanno spesso reso la comunità molto felice. Tuttavia, dal rilascio del jailbreak iOS 9.0.2, Apple ha patchato tutti gli exploit, rendendo impossibile per gli hacker agire sugli aggiornamenti iOS successivi. Tuttavia, ci sono voci che dicono che il jailbreak iOS 9.3 potrebbe arrivare entro la fine di questo mese.

Nè Pangu nè TaiG sono stati in grado di trovare una soluzione per iOS 9.1, 9.2 o 9.2.1, perché Apple ha patchato tutte le vulnerabilità di sicurezza e se qualche tempo fa nessuno di questi gruppi hacker ha incoraggiato gli utenti ad effettuare l’aggiornamento alla versione più recente di iOS, Pangu ha riconsiderato la sua posizione dicendo ai suoi fan che è adesso sicuro aggiornare a iOS 9.2.1. TaiG, d’altra parte, sta rassicurando i suoi fan riguardo al rilascio del jailbreak iOS 9.2.1, che potrebbe accadere in qualsiasi momento, se tutto andrà secondo i loro piani.

ios-9-jailbreak-informatblog

Ma questo non significa che non si stanno concentrando su iOS 9.3, il cui rilascio ufficiale è sempre più vicino. La terza versione beta del nuovo sistema operativo Apple è stata resa disponibile agli sviluppatori registrati e sembra che porterà correzioni di bug ed elementi nascosti che otterranno l’attenzione degli utenti. Le voci dicono che le due squadre di hacker aspetteranno fino a quando non verrà rilasciato iOS 9.3, quindi rilasceranno il jailbreak un giorno o due dopo.

Dato che questa non è la prima beta di iOS 9.3 e che Pangu e TaiG hanno probabilmente messo le mani sulle versioni precedenti, i gruppi potrebbero solo aspettare per fare in modo che sia tutto in ordine prima di rilasciare finalmente un nuovo jailbreak. La prima beta di iOS 9.3 contiene vulnerabilità utilizzate da un hacker italiano di nome Luca Todesco che è riuscito ad effettuare con successo il jailbreak, pubblicando la prova sul suo account Twitter.

Egli è stato in grado di effettuare il jailbreak di iOS 9.2.1, 9.1 e 8.4.1, ma non ha mai rilasciato il codice per il pubblico. Ciò significa che il software di Apple è ancora vulnerabile. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *