Jailbreak iOS 9.3 pronto finalmente all’uscita?

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

I fan di Apple sono in attesa del jailbreak iOS 9.3 sin da quando il gigante tecnologico ha rilasciato l’ultima versione del suo sistema operativo per dispositivi iOS. Nonostante iOS 9.3 sia stato rilasciato al pubblico già di diversi mesi, non c’è stato alcun rilascio effettivo di nessun jailbreak iOS 9.3. Gli utenti iOS hanno atteso pazientemente, ma senza ancora nessun feedback reale, molti hanno iniziato a pensare che il jailbreak iOS 9.3 non sarebbe potuto essere possibile. Beh, per fortuna non è così: come gli ultimi rapporti rivelano che il jailbreak iOS 9.3.2 è stato finalmente realizzato.

Secondo un rapporto di TechTimes, iOS 9.3.2 è già stato violato, e il jailbreak è disponibile. Il rapporto cita che lo sviluppatore dietro al misfatto è l’italiano Luca Todesco, che non è nuovo nell’ambiente iOS dato che è noto per aver mostrato altri jailbreak che ha realizzato in passato.

jailbreak-ios-9.3-informatblog

Con la notizia del jailbreak iOS 9.3.2 disponibile, la prossima domanda è: quando avverrà il suo rilascio pubblico? Potrebbe già essere domani o la prossima settimana? Beh, questo è ancora un mistero dato che Todesco non ha davvero dato alcuna indicazione dei suoi piani per rilasciare il jailbreak iOS 9.3.2 pubblicamente.

La notizia è sicuramente ottima per gli innumerevoli utenti dei dispositivi Apple, ma ancora non vi è alcuna garanzia che ci sarà un effettivo rilascio del jailbreak iOS 9.3.2. Secondo un rapporto di 9to5Mac, è “altamente improbabile che questa versione del jailbreak di Luca Todesco potrà mai vedere la luce del giorno”.

Non ci resta altro che aspettare e vedere se avremo un rilascio del jailbreak per iOS 9.3.2. Tenete gli occhi incollati sul nostro sito e continuate a seguirci per saperne di più su notizie e aggiornamenti sul jailbreak iOS 9.3.2, oltre naturalmente a tutte le altre notizie del mondo della tecnologia. Cosa ne pensate di questa storia? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Loading...

One Response

  1. Salvatore 1 giugno 2016 Reply

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *