Jailbreak iOS 9.1, 9.2, 9.3: aggiornamenti, data di uscita e notizie

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Apple ha appena rilasciato la nuova versione del suo sistema operativo mobile, iOS 9.2.1, con una serie di nuove funzionalità e miglioramenti delle prestazioni. Per coloro che effettuano il jailbreak dei loro telefoni, ogni volta che esce una nuova versione la questione diventa trovare una versione del jailbreak successiva per i loro dispositivi.

Per chi non è familiare, questo processo comporta la rimozione delle restrizioni software che l’azienda impone sul suo sistema operativo proprietario. Gli utenti che sanno come farlo guadagnano l’accesso root al file system del dispositivo iOS consentendo di installare app aggiuntive, estensioni e altri servizi da fonti di terze parti (che non sono disponibili sull’App Store ufficiale).

Il jailbreak di un iPhone, iPod o iPad consiste nel trovare e mettere insieme bug o problemi nel sistema cosicchè gli utenti possano “rompere le regole” che Apple ha messo in atto per questi dispositivi. Fornirà ulteriori personalizzazioni ma potenzialmente potrebbe rendere i dispositivi meno sicuri: gli utenti devono quindi eseguire il processo a proprio rischio.

ios-jailbreak-informatblog

Il recente aggiornamento iOS 9.2.1 può potenzialmente rendere iOS 9 più piacevole per chi ancora ha i vecchi modelli di iPhone. Secondo iAppleBytes, l’installazione di iOS 9.2.1 ancora causa alcuni problemi a iPhone 4S o 5 per un avvio più lento, ma una volta in azione il software è in grado di caricare le applicazioni più velocemente rispetto alla versione 8.4.1 in molte circostanze. I tempi di avvio sono più veloci rispetto a 8.4.1 durante l’esecuzione del software su un iPhone 5s, che è stato anche il primo iPhone ad avere un processore a 64 bit.

iOS 9.2.1 è compatibile con tutti i più recenti dispositivi Apple dall’iPhone 4S, iPad 2, iPad mini, iPad Pro e iPod touch di quinta generazione. Si tratta un download di circa 40 MB e gli utenti devono essere connessi a una rete Wi-Fi per scaricarlo in quanto Apple deve ancora consentire gli aggiornamenti iOS con connessione tramite piano dati.

I jailbreak del sistema operativo 9.0, 9.0.1, 9.0.2 e 9.1 sono già disponibili, ma gli utenti che sono in attesa della versione iOS 9.2 potrebbero dover attendere un po’ più a lungo. Secondo il ricercatore di sicurezza di iOS Luca Todesco. “trovare un metodo per il jailbreak su 9.2 è molto più difficile che su 9.1.” Data la difficoltà di questo procedimento, Todesco pensa che la versione 9.2 e anche l’imminente 9.3 “non è probabile che arrivino al pubblico.” Tuttavia, ciò non significa necessariamente che sarà impossibile.

Todesco non è stato in grado di rilasciare il download del jailbreak iOS 9.2 a causa di problemi di sicurezza. “Gli stessi bug possono essere pericolosi, alcuni exploit sono sicuri ma altri no”, ha spiegato.

Anche se il rilascio del jailbreak iOS 9.2 non è ancora confermato, le voci sostengono che arriverà nelle prossime settimane. Nel frattempo, il prossimo iOS 9.3 avrà una nuova funzionalità denominata “Night Shift”, avvistata da un utente Reddit nel Control Center della pagina di anteprima di iOS 9.3 nella versione canadese del sito Apple. Night Shift è apparentemente stato progettato per ridurre la quantità di luce blu che un dispositivo iOS rilascia la sera, in quanto la società ha citato studi che suggeriscono che essa può influire negativamente sul sonno degli utenti alterando il ritmo circadiano del corpo. Inoltre, una versione beta di iOS 9.3 permetterà agli sviluppatori e beta tester pubblici di inviare commenti direttamente ad Apple sui potenziali bug e problemi che troveranno. (Fonte)

Loading...

7 Comments

  1. Dino 26 gennaio 2016 Reply
    • Loller 26 gennaio 2016 Reply
      • Anto 28 gennaio 2016 Reply
        • mario 1 febbraio 2016 Reply
  2. Nicola 26 gennaio 2016 Reply
    • masace89 13 febbraio 2016 Reply
  3. giuseppe 27 gennaio 2016 Reply

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *