Microsoft vuole portare i Bot di viaggio su Skype

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Microsoft, che possiede Skype, ha mostrato come una versione aggiornata di Cortana si integrerebbe in una possibile rendicontazione delle spese di viaggio e prenotazione hotel in occasione della conferenza Build a San Francisco questa settimana.

Cortana ora lavora in background con Skype, comprendendo sia i video che le conversazioni, per fare suggerimenti in modo proattivo ed eseguire attività rilevanti per la conversazione e i prossimi eventi a cui un viaggiatore si riferisce. Cortana è disponibile esclusivamente per gli smartphone Android e per Windows, ma Skype non è il suo unico dominio. Come ha spiegato Microsoft, Cortana si integra anche con una varietà di prodotti di Windows tra cui Outlook.

Microsoft è stata discreta su come si vede nell’ecosistema di un viaggio e mai nessuna azienda di viaggio ha lanciato un bot Skype. Lo ha fatto, tuttavia, annunciando che Cortana è in grado di automatizzare la lista delle spese tramite Outlook basandosi sulle email in arrivo, anche se questo è separato dal bot di Skype. Skype è anche più orientato al consumatore e l’aggiunta di un bot ai video di Skype crea una nuova curva di apprendimento a fianco della messaggistica tradizionale che i marchi di viaggio non hanno ancora afferrato.

microsoft-skype-viaggi-informatblog

“Questo fa parte delle capacità di azione proattiva che abbiamo annunciato alla conferenza Build”, ha detto Microsoft. “Gli sviluppatori possono ora sfruttare la comprensione olistica di Cortana dell’utente e il contesto per indirizzare in modo proattivo le loro app, i siti web e in futuro bot, per dare agli utenti il ​​giusto contesto”.

“Per i consumatori, questo significa che Cortana si sta evolvendo per fare le cose quando capisce che vi serve aiuto, mostrando in modo proattivo opportuni suggerimenti di cose quali i rapporti delle spesa, e può persino mettervi in contatto con un esperto che li faccia a vostro nome. Grazie a Windows Ink si possono anche trasformare gli Sticky Note in un promemoria, per esempio. Quando si digita un numero di volo, Cortana lo riconosce e permette di tenere traccia delle informazioni su tutti i dispositivi”.

Un bot Skype di Westin Hotels & Resorts è stato menzionato durante la demo (vedi immagine), ma Westin ha detto che Microsoft ha utilizzato il marchio come un ipotetico esempio per mostrare il bot e che nessun bot di Westin è stato implementato; la catena alberghiera non ha avuto ulteriori discussioni con Microsoft su una possibile integrazione all’interno di Skype.

cortana-viaggi

Con l’esempio di Westin, Cortana ha introdotto il bot in una conversazione tra un viaggiatore e un amico che sta progettando di visitare Dublino. Cortana ha prepopolato il bot Westin con date di viaggio e destinazione. Dopo aver prenotato una camera al The Westin Dublin, il bot ha lasciato la conversazione per far continuare la chat tra i due amici.

Il restante mistero: Microsoft non ha voluto dire il motivo per cui ritiene che i viaggiatori vogliano prenotare viaggi in questo contesto o nè offrire il motivo della fusione tra messaggistica e viaggio. Ma una volta che i nodi saranno elaborati, immaginate la comodità di avere i vostri hotel preferiti o la compagnia aerea integrata in una conversazione di messaggistica durante la chat con amici e familiari sui prossimi piani per andarli a trovare. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *