Ecco come Microsoft sta uccidendo Internet Explorer

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

E’ tempo di andare in pensione per Internet Explorer. Microsoft ha pubblicato un promemoria secondo il quale progetta di smettere di supportare le vecchie versioni del browser dall’inizio della prossima settimana. A partire dal 12 gennaio infatti, Internet Explorer 8, 9 e 10 non riceveranno più aggiornamenti di supporto o di sicurezza, lasciando eventuali ritardatari che non riescono a aggiornare il software d’epoca con scarsa protezione contro bug e hacker.

Gli utenti che apriranno una vecchia versione del browser il prossimo Martedì saranno accolti con un messaggio che chiede loro di eseguire l’aggiornamento a Internet Explorer 11, o al nuovo browser web Edge. Una patch finale, che sarà rilasciata quel giorno, sarà composta di correzioni al codice per i browser più anziani, nonché la comunicazione di cui sopra, per indurre gli utenti a scaricare un browser alternativo.

microsoft-uccide-internet-explorer

(Utenti testardi, notare che questo pop-up può essere disattivato.) Microsoft ha annunciato la data di “fine della vita” per queste versioni di Internet Explorer già nell’agosto del 2014. Nel mese di marzo, la società ha retrocesso il browser allo stato di un “motore legacy”, come poi osservato da The Verge. In altre parole, l’azienda sta mantenendo una versione del browser Internet Explorer 11 per lo più per placare i grandi clienti aziendali e soddisfare le loro esigenze di compatibilità software.

Il giorno della pensione per Internet Explorer la prossima settimana rappresenta l’ultima mossa di Microsoft nella lotta per riconquistare quote di mercato dalla concorrenza, vale a dire Google. In effetti, il browser Edge, componente di Windows 10, l’ultimo sistema operativo della società, può essere letto come una risposta diretta al browser Chrome sempre più dominante.

Quindi, segnatevi sul vostro calendario il giorno di martedì. E i ritardatari si preparino a essere tormentati. Cosa ne pensate della decisione di Microsoft di smettere di supportare Internet Explorer 8,9 e 10? Vi trovate d’accordo? Avete già provato a utilizzare Edge? Fateci conoscere le vostre opinioni nei commenti qui sotto! (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *