I migliori 5 computer portatili per il 2016

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Ecco i cinque migliori computer portatili che incorporano gran parte di ciò che saranno le innovazioni del 2016. Tanto per cominciare la fusione tra laptop e tablet è una tendenza che andrà avanti anche quest’anno. Il che può assumere varie forme: un laptop molto leggero con la portabilità simile ad un tablet, un convertibile con un touchscreen o un dispositivo staccabile che si trasforma in un tablet vero e proprio.

MacBook 12 pollici

Con un peso simile ad un tablet, il Macbook 12 pollici è uno dei laptop più portatili del pianeta. Facendo i pulsanti del 40% più sottili, Apple è stata in grado di costruire un computer portatile a conchiglia soltanto 0,63 centimetri più spesso di un iPad Pro. I tasti non hanno la corsa e la “morbidezza” dei computer portatili più grandi, ma la tastiera è eminentemente utilizzabile. Altri punti salienti del dispositivo sono l’ultimo schermo Retina (ultra-sottile, ma luminoso, con una vasta gamma di colori molto accurata), prestazioni ragionevoli (considerando il suo design estremamente sottile), e buona durata della batteria.

migliori-computer-portatili-2015-informatblog

Microsoft Surface Book

In breve, il miglior 2-in-1 sulla piazza. Si tratta di un computer portatile in primo luogo, poi di un tablet. Tutto l’hardware Microsoft prima del Surface Book era essenzialmente un tablet con una tastiera come accessorio. Ma il Surface Book, grazie ad un’innovativa e dinamica cerniera, è un vero e proprio computer portatile che è possibile utilizzare sulle ginocchia. La ciliegina sulla torta è che può anche essere un tablet standalone. Ed è molto veloce, montando il nuovo processore Skylake Intel di sesta generazione. Altre specifiche che vale la pena nominare includono una risoluzione dello schermo 13.5 pollici (con un rapporto d’aspetto 3:2) di 3000 x 2000, uno schermo luminoso con una buona precisione dei colori, una gigante tastiera full-size, una Surface Pen, una buona durata della batteria con le batterie sia nel tablet che nella base della tastiera, e un buon numero di porte, tra cui due porte USB 3.0, una mini DisplayPort e uno slot per schede SD full size. Non è economico, però.

Dell XPS 13

Non c’è stato motivo per Dell di cambiare lo splendido design, dunque l’aggiornamento dell’XPS 13 semplicemente fa fuori i processori Intel di quinta generazione per i nuovi di sesta generazione, includendo alcune porte. Esse comprendono adesso un nuovo connettore Thunderbolt 3 (supporto VGA, HDMI, Ethernet e USB-A via Dell Adapter), oltre a due porte USB 3, e uno slot per schede SD. Le cose buone rimangono le stesse: il display resta quasi senza bordi, e ciò consente a Dell di costruire un computer portatile da 13 pollici con un telaio che si avvicina alle dimensioni di un computer portatile da 12 pollici. Per ridurre il peso, la tastiera e il touchpad sono circondati da un tessuto in fibra di carbonio, che non solo è molto attraente esteticamente ma anche pratico (il resto è alluminio). La durata della batteria è tra le più lunghe per un portatile sottile e leggero. (Per coloro che desiderano una versione più grande dell’XPS 13, Dell ha anche il nuovo XPS 15)

Hewlett-Packard EliteBook Folio 1020

Questo è un ultraportatile molto leggero ma duro come la roccia, costruito per rispondere a specifiche militari rigorose (progettato per superare le prove di durabilità MIL-STD 810G contro caduta, shock e vibrazioni). HP ha unito uno strato esterno di alluminio pallinato ad un guscio interno in magnesio, il risultato è un computer che è duro e resistente, ma molto portatile. Come il MacBook 12 pollici anche l’EliteBook Folio 1020 è fanless, ed è dotato di un processore Intel Core M. Altri aspetti positivi sono una grande tastiera e un numero decente di porte nonostante un telaio spesso soli 0.62 pollici, una ottima durata della batteria, una eccellente risoluzione 2.560 x 1.440 touchscreen, e una docking station opzionale.

Hewlett-Packard Spectre x360

Questo è uno dei migliori convertibili in vendita a oggi. Questo tipo di dispositivi emulano i tablet incorporando touchscreen pieghevoli. Il display dello Spectre x360 può essere ruotato di 360 gradi, permettendo così di essere utilizzato in piedi o in modalità tablet con lo schermo piegato contro la tastiera. Come il Microsoft Surface Book, HP ha incluso una cerniera di prim’ordine. Il design interamente in metallo è splendido ed è completato da un ottimo display touch a 13,3 pollici con risoluzione 1.920 x 1.080 e un’opzione relativamente poco costosa per uno schermo a 2560 x 1440 pixel. Altri aspetti positivi sono una buona tastiera ed un touchpad ampio. E’ relativamente economico persino con un processore Intel Core i7 di ultima generazione. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *