Caricamento in corso...
Nintendo Switch

Nintendo Switch a 1 teraflop, meno potente della PS4?

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Nintendo sta aspettando gennaio per condividere le specifiche tecniche della sua nuova console Nintendo Switch, ma un nuovo rapporto ci dà un’idea di cosa aspettarci in termini di potenza.

VentureBeat ha sentito da due fonti che il Nintendo Switch utilizzerà la tecnologia di elaborazione grafica Maxwell di Nvidia, e non la sua più recente architettura Pascal. È stato confermato durante l’evento dell’annuncio del Switch nel mese di ottobre che la console avrebbe utilizzato una variante del chip Tegra di Nvidia.

L’uso del processore Maxwell Tegra personalizzato significa che la console avrà poco più di 1 teraflop di prestazioni. Un dato ben al di sotto rispetto ai suoi rivali Project Scorpio (6 teraflops) e PS4 Pro (4,2 teraflops), ma anche della PS4 standard (1,8 teraflops), e della Xbox One standard (1,3 teraflops).

Nintendo Switch a 1 teraflop

“Il Maxwell Tegra personalizzato, che utilizza un processo da 20nm in contrasto con il più efficiente processo da 16nm del Pascal, rende il Nintendo Switch ancora abbastanza potente per giocare ai giochi in stile Nintendo che si basano sulla qualità più che sugli effetti grafici, ma non aspettatevi che i giochi dello Switch possano raggiungere la fedeltà grafica dei giochi PS4 di fascia alta“, ha riferito VentureBeat.

Le fonti hanno detto al sito che Nintendo è di fretta per lanciare la sua nuova console, tanto che non poteva aspettare che la versione Pascal del processore Tegra fosse pronta all’uso.

Il noto ricercatore di mercato Jon Peddie ha detto che probabilmente non importa se il Nintendo Switch sarà sottodimensionato rispetto alla concorrenza in termini di potenza.

“Non vedo la strategia di Nintendo come un rischio”, ha detto. “Troppi esperti, fanboy e investitori fanno un grave errore quando si tenta di confrontare e contrapporre Nintendo con Sony e Microsoft. Nintendo ha una nicchia di prodotto accessibile, e le prestazioni non sono mai un criterio importante per loro, quanto i giochi in sè. Non sono mai stati pionieri della tecnologia. Cercare di confrontare Nintendo a Sony è come paragonare la Volkswagen con la Ferrari. E’un’analogia fallace e scredita i fan che amano Nintendo”.

Giochi come Skyrim e NBA 2K sono stati mostrati in esecuzione su Switch durante l’evento di presentazione della console, anche se non sono ancora stati confermati in uscita. Più di recente, Nintendo ha dato la prima dimostrazione di The Legend of Zelda: Breath of the Wild sul Switch, e sembrava girare bene.

Nintendo ha detto che discuterà le specifiche della sua console Switch, così come la sua fascia di prezzo e i giochi disponibili al lancio durante il suo evento, che si terrà il 12 gennaio 2017 alle ore 20:00 ora locale negli Stati Uniti (le 05:00 del mattino in Italia). L’evento sarà disponibile in streaming sul sito Nintendo.

Continuate a seguirci nei giorni e nelle settimane a venire per ancora più notizie sul nuovo Nintendo Switch. (Fonte)

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti