Qualcomm Snapdragon 830: avrà il supporto al Quick Charge 4.0

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Nonostante al giorno d’oggi la potenza di ricarica degli smartphone non è una cosa che di certo manca ecco che le aziende cercano di aumentare sempre più questa variabile portando dei miglioramenti si, ma anche dei lati negativi causati dal riscaldamento della batteria. Ma il SoC Qualcomm Snapdragon 830 non sarà così a quanto pare. Avrà una potenza di ricarica più elevata rispetto a tutti gli altri dispositivi ma comunque non avrà problemi di riscaldamento.

Qualcomm Snapdragon 830

Non ci saranno quindi problemi di riscaldamento per il futuro Qualcomm Snapdragon 830, questo perchè Qualcomm ha a quanto pare studiato una tecnologia che gli permetterà di abbassare e diminuire la potenza in ingresso della corrente in modo da evitare completamente, vedremo ovviamente, il surriscaldamento della batteria.

Qualcomm Snapdragon 830: ecco dei numeri

Dal punto di vista tecnico, quindi basandoci su dei numeri, questo Qualcomm Snapdragon 830 ha dei valori davvero molto interessante per quanto concerne la corrente in ingresso. Il Qualcomm Snapdragon 830 avrà infatti come potenza di ingresso fino a ben 28 Watt. E davvero un valore molto elevato, considerate il fatto che con la precedente tecnologia, quindi stiamo parlando della quick charge 3.0 c’era una valore massimo di 18 Watt: questo significa che abbiamo ben 10 watt in più di potenza rispetto a quella precedente. Per quanto concerne invece i valori della corrente gli alimentatori avranno dei valori di tipo 5v / 4.7A fino a circa 5,6A e poi da 9v /4A.

Insomma, non ci resta che attendere il primo trimestre del prossimo anno dove questo processore sarà all’interno del primo smartphone con appunto il Qualcomm Snapdragon 830.

Via

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *