Recensione Leagoo Alfa 2, smartphone cinese solido ed economico

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

E’ ormai certo che la Cina sarà presto la potenza mondiale numero uno anche nel mondo degli smartphone. Nonostante la fama di cui ancora godono i suoi prodotti (oggetti scadenti, a basso costo, cattive imitazioni degli originali) negli ultimi anni le aziende cinesi si stanno sforzando sempre più per portare sul mercato smartphone adatti anche al pubblico occidentale. Lenovo, Huawei e Xiaomi sono soltanto alcuni esempi di chi ce l’ha fatta, ma piano piano sta iniziando ad affacciarsi dalle nostre parti anche Leagoo, di cui abbiamo recensito qualche tempo fa lo smartphone Elite 4.

Oggi vi presentiamo il suo fratello più piccolo, il Leagoo Alfa 2, uno smartphone Android di fascia media ma che come al solito colpisce specialmente per il prezzo: soltanto 79,87 euro in offerta sul sito myefox.it nei colori bianco, nero, rosa oppure oro. Questo telefono è dotato di alcune caratteristiche che colpiscono e altre piuttosto standard; ecco la nostra recensione dettagliata.

Unboxing

Abbiamo ricevuto il telefono tramite corriere DHL in pochissimi giorni, perfettamente imballato e senza alcun problema. La scatola del Leagoo Alfa 2 è semplice e ben rifinita:

unboxing (2)

Al suo interno trovano posto le cuffie, il cavo di ricarica, un piccolo manuale di istruzioni in diverse lingue tra cui l’italiano, una coppia di salviette per far risplendere il vetro e naturalmente il telefono in sè.

IMG_6698

Acceso il telefono e impostata data, ora e lingua italiana, siamo pronti ad analizzare le sue caratteristiche.

IMG_6699

Caratteristiche

Il Leagoo Alfa 2 è uno smartphone che monta il sistema operativo Android versione 5.1, sul quale è stato montato lo strato software Leagoo OS 1.1, che introduce le personalizzazioni dell’azienda cinese. Niente di cui preoccuparsi, è decisamente leggero e veloce e lascia intatta l’esperienza Android a cui molti di noi sono abituati.

IMG_6703

Lo schermo del Leagoo Alfa 2 è un 5 Pollici 2.5D, che può raggiungere una risoluzione HD di 1280 x 720 Pixel. Il dispositivo monta una CPU Mediatek MTK6580A 1.3GHz Quad Core, alimentata da 1GB RAM e da 16GB di spazio di archiviazione. Molto interessante il supporto per le impronte digitali sul retro del telefono: esso è infatti dotato di un’area sensibile al tatto subito sotto la fotocamera posteriore, come si può notare dall’immagine qui sotto.

IMG_6704

Naturalmente l’etichetta con le istruzioni è rimovibile, ad ogni modo questo sensore posteriore permette di scattare una fotografia semplicemente tenendo premuto, consente di attivare il telefono con un doppio tocco, e permette anche di spostarsi a destra e a sinistra della schermata home strisciando come si farebbe sul display; un’interessante plus che rende il Leagoo Alfa 2 ancora più appetibile.

Fotocamere

Il dispositivo è ben equipaggiato anche dal punto di vista delle fotocamere. Monta infatti una telecamera posteriore Sony da 13 megapixel e una anteriore da 5 megapixel con flash; le foto una volta scattate finiscono in una galleria gestita dal software proprietario di Leagoo che fornisce un effetto decisamente gradevole.

IMG_6700

Ogni foto una volta scattata può essere modificata con i classici filtri di gran moda in questo periodo, può essere anche ritagliata, ruotata e adattata a piacere. Per quanto riguarda il comparto audio invece niente da segnalare: la riproduzione audio è fedele e pulita grazie all’amplificatore AW 8737, e anche in questo caso Leagoo OS 1.1 ci mette del suo, con un’interfaccia carina e interessante. L’avvio del player audio è infatti simulato da una puntina di un vecchio giradischi, occorre spostarla sul disco per far partire la traccia e toglierla per arrestarla.

IMG_6701

Batteria

Il Leagoo Alfa 2 monta una batteria da 2600 mAh ai polimeri di litio, che assieme ad un sistema operativo fortemente ottimizzato massimizza la sua durata, garantendo fino a 15 ore di chiamata. Inoltre il telefono introduce la tecnologia LGQC1.5 di ricarica rapida, che permette al telefono di ricaricarsi in pochissimo tempo.

unboxing (1)

Leagoo Alfa 2: verdetto finale

C’è poco da dire: come tutti gli smartphone cinesi moderni il Leagoo Alfa 2 si comporta estremamente bene nello svolgere i compiti di tutti i giorni. Certamente, è un telefono di fascia media e va preso per quello che è, non ci si possono aspettare performance da urlo o multitasking aggressivo, ma a questo prezzo è un acquisto più che azzeccato. Per maggiori informazioni questo è il link ufficiale del prodotto sul sito Leagoo.

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *