Samsung introdurrà il suo assistente digitale col Galaxy S8

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Samsung introdurrà un assistente digitale virtuale basato sull’intelligenza artificiale nel suo nuovo smartphone di punta Galaxy S8. Questa innovativa tecnologia sarà fornita da Viv Labs, una società che il gigante coreano ha acquisito all’inizio di quest’anno.

Il produttore di telefonia leader al mondo ha confermato a Reuters che integrerà l’assistente virtuale digitale di Viv nei prossimi smartphone Galaxy, e che amplierà i servizi vocali dell’assistente anche per elettrodomestici e dispositivi di tecnologia indossabili, a partire con il nuovo Samsung Galaxy S8.

Non ci sono ancora troppe informazioni su ciò che l’assistente digitale Samsung sarà in grado di fare, ma l’azienda ha dichiarato che offrirà l’integrazione di terze parti senza soluzione di continuità. Rhee Injong, vice presidente esecutivo di Samsung, ha dichiarato:

samsung assistente digitale galaxy s8 informatblog

Gli sviluppatori potranno collegare e caricare i loro servizi al nostro. Anche se Samsung non fa nulla da sola, più servizi saranno agganciati e più intelligente questo agente diventerà, imparerà nuove cose e fornirà il suo aiuto agli utenti finali con facilità.

La tecnologia di Viv è simile a quella introdotta da Google, Microsoft e Apple, e non dovrebbe essere una sorpresa che i suoi co-fondatori abbiano creato Siri. Tuttavia, l’assistente digitale di Viv ha la possibilità di creare i propri programmi per la gestione di nuovi compiti, e può comprendere meglio domande e richieste complesse.

Con Samsung che cerca di integrare la tecnologia di Viv non solo nei telefoni, ma anche nei suoi elettrodomestici e dispositivi indossabili, l’obiettivo sarà quello di creare un’interfaccia con guida vocale unificata in tutta la sua gamma di prodotti.

Samsung è anche intenzionata a recuperare il terreno perduto con il suo nuovo Galaxy S8, e il lancio di un assistente digitale alimentato dall’intelligenza artificiale che dovrebbe essere significativamente migliore rispetto alla concorrenza è un ottimo modo per farlo, o almeno per provarci. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *