Samsung Galaxy S8, le voci rivelano perché vale la pena aspettarlo

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Si dice che Samsung preveda di annunciare il Galaxy S8 il 26 febbraio 2017, un giorno prima dell’inizio del Mobile World Congress. E secondo il Korea Herald, l’azienda sta già ordinando i componenti. Il lancio del Galaxy S8 è un grosso problema perché Samsung sta cercando di riscattarsi nel mercato degli smartphone a causa del richiamo del Galaxy Note 7 causato da problemi di combustione, con conseguente stop alle vendite.

Nel corso dell’ultimo anno sono girate diverse voci sulle caratteristiche presunte del Samsung Galaxy S8. Alcune delle modifiche saranno piccole, ma alcune sono degne di nota, e renderanno il prossimo modello di punta Samsung davvero interessante.

samsung galaxy s8 informatblog

Display edge-to-Edge senza un pulsante fisico Home

Samsung rimuoverà il pulsante Home nella parte inferiore del Galaxy S8 a favore di un pulsante digitale sullo schermo. Questo darebbe ai telefoni un display edge-to-edge. Il sensore di impronte digitali dovrebbe essere integrato direttamente nel display.

Anche Apple dovrebbe rimuovere del pulsante Home dall’iPhone del 2017, a favore di un display edge-to-edge. Introducendo un dispositivo con display edge-to-edge a marzo, Samsung otterrebbe un vantaggio competitivo nei confronti dell’iPhone 8 di circa 6 mesi.

Schermo con risoluzione 4K

Secondo Forbes, la parte anteriore del Galaxy S8 dovrebbe avere uno schermo con risoluzione 4K. Non solo questo permetterà a Samsung di commercializzare lo smartphone con uno degli schermi migliori in giro, ma rende anche il Samsung Galaxy S8 una piattaforma adatta per la realtà virtuale. Infatti, ciascun occhio avrebbe un display 2K, e con un chip grafico potente potrebbe rivelarsi un hardware davvero ottimo per gestirla.

Un display con più di 800 pixel per pollice creerebbe una realtà virtuale dettagliata e immersiva usando il Gear VR. Sembra anche molto probabile che il Galaxy S8 sarà compatibile con il Daydream View, il casco per la realtà virtuale di Google, che sarà disponibile a partire dal prossimo mese.

Fotocamera a doppia lente

I fornitori Samsung stanno producendo macchine fotografiche a doppia lente che producono foto con qualità paragonabili alle reflex digitali. Per il Galaxy S7, Samsung vende alcune unità con un sensore Samsung ISOCELL S5K2L1 e altre con un sensore Sony IMX260. Forse Samsung utilizzerà ancora questa tattica per il Galaxy S8, con più megapixel e lenti più luminose. Non è noto se Samsung prevede di utilizzare una doppia fotocamera “2 in 1” o due fotocamere separate.

Processori Exynos 8895 e Qualcomm Snapdragon 830

Che chipset sarà presente nel Samsung Galaxy S8? Il Samsung Exynos 8895 sicuramente arriverà a livello internazionale mentre il Qualcomm Snapdragon 830 negli Stati Uniti. L’Exynos 8895 ha una velocità massima 3GHz e migliora del 70% in efficienza di elaborazione dell’immagine rispetto al suo predecessore, secondo PhoneArena.

Jack per cuffie Rimosso

Come l’iPhone 7 e 7 Plus, il Samsung Galaxy S8 non avrà un jack per cuffie da 3,5 mm, sostituito da una porta USB-C da usare per le cuffie e la ricarica. Non ci sorprenderebbe se Samsung includesse un adattatore USB-C/jack cuffie da 3,5 mm nella scatola, proprio come fa Apple con il suo adattatore Lightning.

ARM Mali-G71 Chip Grafico

Il mese scorso, Forbes ha riferito che il Samsung Galaxy S8 monterà il potente chip grafico ARM Mali-G71. Esso è scalabile da 1 a 32 core e fornisce fino al 20% in più di efficienza energetica, il 40% in più di densità di prestazioni e un risparmio di larghezza di banda di memoria esterna del 20% rispetto al Mali-T880, che viene utilizzato nel Galaxy S7.

Due display, entrambi con schermi Edge

Samsung ha realizzato una versione piatta e una versione “Edge” del Galaxy S6 e Galaxy S7. Ma si dice che ci saranno due versioni del S8, entrambi con schermi Edge. Il fattore distintivo sarà la dimensione: uno da 5.1 pollici e uno da 5,5 pollici. E i display saranno realizzati internamente da Samsung. Dal momento che entrambi i dispositivi potrebbero finire per avere schermi Edge, sembra probabile che la parola usata per distinguere i dispositivi sarà “Plus” invece di “Edge.” Così i dispositivi potrebbero diventare “Samsung Galaxy S8” e “Samsung Galaxy S8 Plus”.

Cosa ne pensate delle caratteristiche attese del Samsung Galaxy S8? Siete già in attesa di comprarlo? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *