Samsung Gear S3: caratteristiche e data di uscita del nuovo smartwatch

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Samsung è al lavoro sulla nuova versione del suo SmartWatch, il Samsung Gear S3. Il dispositivo di prossima generazione sarà presentato alla fiera IFA 2016 di Berlino – esattamente un anno dopo l’annuncio del Gear S2, secondo un nuovo rapporto di SamMobile.

Il Samsung Gear S3 dovrebbe mantenere la faccia rotonda dei suoi predecessori e la lunetta girevole. Ruotare la cornice intorno al display circolare da 1,2 pollici sul Gear S2 serve a ingrandire, scorrere e navigare il sistema operativo dell’orologio. Il Samsung Gear S2 ha anche due pulsanti fisici: un tasto Indietro e un tasto Home, sulla destra del dispositivo quando viene indossato sul polso sinistro.

samsung gear s3 informatblog

Samsung sta richiedendo agli sviluppatori di creare app specifiche per Tizen, il sistema operativo basato su Android sviluppato internamente per i suoi smartwatch Gear, dunque sembra improbabile che il Samsung Gear S3 includerà grossi cambiamenti sul funzionamento dell’orologio, perchè sarebbe brutto cambiare le carte in tavola a quei pochi sviluppatori che hanno abbracciato il nuovo sistema operativo rispetto al più ampiamente disponibile Android Wear di Google.

Samsung Gear S3: diversi modelli all’orizzonte?

Come col Gear S2, sembra molto probabile che Samsung stia progettando più modelli per il Gear S3. L’anno scorso infatti Samsung lanciò una versione sportiva con un elastico, e un orologio tradizionale con cinturino in acciaio e pelle, denominato Gear S2 Classic.

Non ci sono ancora da eventuali voci di tutto ciò per quanto riguarda il Samsung Gear S3, a differenza delle decine e decine trapelate per il Galaxy Note 7. Tuttavia sembra probabile che Samsung renda più sottile il design suo smartwatch. Con 11,4 millimetri, il Gear S2 non è certo fine, al pari della maggior parte dei dispositivi indossabili in vendita.

Ma con Apple che dovrebbe assottigliare il suo prossimo Apple Watch, ha senso che Samsung cerchi di provare a tirar via anche pochi millimetri dal telaio.

Samsung ha anche introdotto una versione 3G del Gear S2 con GPS integrato, e ciò significa che è possibile ricevere messaggi di testo e notifiche e-mail al polso anche quando la connessione Bluetooth dello smartphone è fuori di portata.

Questa è una caratteristica ideale per corridori, escursionisti e ciclisti che non vogliono portarsi dietro un altro dispositivo per avere con sè tutte le funzionalità disponibili sullo SmartWatch Gear, e sarebbe bello vedere questa caratteristica comparire su tutti i modelli Samsung Gear S3.

A differenza di alcuni dei precedenti smartwatche Gear di Samsung, il Gear S2 è compatibile con qualsiasi telefono Android con KitKat 4.4 e con almeno 1,5 GB di RAM, ma sarebbe bello vedere la compatibilità con iPhone sullo SmartWatch di quest’anno.(Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *