Steam aggiunge il supporto a controller PS4 e 4K

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Steam ha rilasciato un client aggiornato negli ultimi giorni, con alcune nuove caratteristiche degne di nota. La grande novità sarà molto ben vista per chi ama usare un controller PS4 sul PC: ora è pienamente supportato nella modalità Big Picture di Steam.

Secondo Valve, è possibile configurare il controller PS4 allo stesso modo in cui si configura un controller Steam nativo, con il supporto nativo per le API e una robusta mappatura dei tasti. Si può anche fare uso del giroscopio della PS4 e mappare le varie funzioni su di esso.

Valve ha anche aggiunto il supporto per lo “stick mouse” (una sorta di joystick basato su mouse), un controllo più dettagliato delle impostazioni tattili, impostazioni del colore LED, e l’opzione per i singoli giochi di scegliere se utilizzare o meno il supporto di configurazione di Steam se hanno implementato il proprio supporto per un controller PS4 o altro.

aggiornamento steam supporto 4k

Tutto sommato, è un bel miglioramento per i giocatori che amano il controller PS4 più di ogni altro dispositivo, o vogliono semplicemente utilizzare un controller unico per PC e console. Ci sono un gran numero di modifiche e adattamenti alla modalità Big Picture e opzioni di personalizzazione globali (è possibile dare uno sguardo alle note di rilascio per maggiori dettagli).

L’altro cambiamento importante è che Steam ora supporta lo streaming 4K, a condizione che il router e la rete siano all’altezza. E’ anche stato aggiornato per essere compatibile con la versione di NVFBC utilizzata negli ultimi driver Nvidia, che dovrebbe offrire migliori prestazioni durante l’installazione di giochi su un hard disk convenzionale.

Valve in realtà ha scritto di aver “migliorato il download e la velocità dell’applicazione di patch quando i giochi sono installati su un hard disk tradizionale non SSD”, che può dire molto su quanto i giocatori acquistano i dischi SSD.

Altre due notizie legate a Steam: se state sbavando al pensiero degli sconti di fine anno, non dovrete aspettare molto a lungo: i saldi invernali di Steam avranno inizio il 22 dicembre e finiranno il 2 gennaio. Steam non ha riportato le sue vendite flash, il che significa che i prezzi si vedranno solo quando l’evento prenderà il via, e dovrebbero rimanere stabile per tutta la durata della promozione.

In secondo luogo, i tassi di adozione della realtà virtuale. Ad ottobre sembravano essersi inceppati dopo un’impennata iniziale dovuta al lancio di HTC Vive e Oculus Rift all’inizio di quest’anno. I dati di settembre hanno mostrato che solo lo 0,31% degli utenti di Steam possedeva un casco per la realtà virtuale, e gli HTC Vive erano circa il doppio rispetto alla Oculus Rift. Due mesi dopo, quei numeri non sono cambiati molto.

Attualmente, l’HTC Vive è usato dallo 0,21% del totale degli utenti di Steam, mentre l’Oculus Rift ha lo 0,01%. Questa non è necessariamente una cattiva notizia: non sappiamo quante persone usano Steam e partecipano al sondaggio, ed è importante quando si cerca di stimare le vendite totali della realtà virtuale.

La grande domanda sarà come evolveranno questi dati a gennaio. Sony, HTC, e Oculus sperano nelle vendite natalizie per i loro dispositivi per la realtà virtuale, e queste cifre saranno guardate molto attentamente dagli esperti per misurare come i consumatori sono (o non sono) eccitati da questa nuova tecnologia.(Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *