Il Tizen Store di Samsung diventa globale

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

A meno che non viviate in India o in Bangladesh, non potete effettivamente mettere le mani su uno smartphone con sistema operativo Tizen, l’alternativa fatta in casa di Samsung al sistema operativo mobile Android. Ma a partire da questa settimana, Samsung aprirà le porte del suo App Store Tizen alla maggior parte dei paesi del mondo.

L’insolito lancio mondiale del Tizen Store suggerisce che l’azienda sudcoreana ha ambizioni più ampie al di là di India e Bangladesh, dove il primo telefono Tizen ha mostrato alcuni segni iniziali di trazione.

samsung-tizen-mondiale-informatblog

Questo portatile, un dispositivo di base chiamato Samsung Z1, è in vendita da gennaio per meno di 100 dollari, ed è rivolto agli utenti che non possono neanche avere un conto in banca. Ma fin dall’inizio, Samsung ha tenuto d’occhio lo smartphone Tizen, per lanciarlo in altri paesi in Asia, parte di un più ampio sforzo per aiutare il sistema operativo nascente a prendere slancio.

Samsung ha già rilasciato sei smartwatch, quattro dei quali alimentati da Tizen. All’inizio di quest’anno, il co-amministratore delegato i Samsung B.K. Yoon ha detto in un’intervista che ogni televisore prodotto da Samsung sarà dotato del sistema Tizen.

Il fulcro di ogni sforzo per rendere Tizen una plausibile alternativa ad Android e iOS ruoterà intorno al suo App Store. Come Microsoft e BlackBerry possono attestare, la costruzione di un rivale di Apple Store e Play Store, in particolare uno ben fornito, non è un compito facile. Per il momento, il Tizen Store non ha molto in termini di applicazioni e di grandi nomi sviluppati appositamente per la piattaforma.

Questo potrebbe spiegare perché Samsung ha aperto senza grosso clamore l’App Store prima, invitando poi gli sviluppatori a costruire app che possono teoricamente raggiungere l’intero pianeta.

Per il momento, Samsung non offre alcun indizio sui suoi progetti più grandi. Ha soltanto confermato in una dichiarazione che il Tizen Store può ora essere acceduto da 182 paesi, aggiungendo che “il nostro piano per gli smartphone Tizen non è cambiato dal lancio dello Z1”. “Vediamo un grande potenziale negli smartphone basati su Tizen”, ha detto un portavoce della società. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *