Twitter è in vendita, l’acquirente sarà Google o Salesforce?

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Le voci sono volate per tutta la giornata di ieri: Twitter è in vendita, e Salesforce.com potrebbe essere un pretendente. A questo punto, con tanti offerenti possibili, è difficile sapere che cosa sta per succedere. Ma la grande domanda per molti è il motivo per cui Salesforce sarebbe interessato al social network.

Nessuno può dire con certezza se l’affare si chiuderà, ma la maggior parte degli esperti del settore credono che se Salesforce dovesse chiudere questo accordo, potrebbe essere un’ottima opportunità.

Ray Wang, analista e fondatore di Constellation Research, dice che per lui si tratta di convergenza tra consumatori e aziende. “Questo è ciò che ha reso così attraente LinkedIn per Microsoft e Salesforce. Twitter, come LinkedIn, fornisce una convergenza simile”.

salesforce acquisire twitter informatblog

Nel frattempo le altre aziende non stanno a guardare: Oracle ha acquisito la start-up AddThis che si occupa di monitoraggio di dati pubblici, BlueKai per i dati pubblicitari e Datalogix per i dati di marketing, mentre l’altra rivale principale di Salesforce, Microsoft, ha acquisito LinkedIn per 26,2 miliardi di dollari nel mese di giugno. Fino a questo punto, Salesforce non ha ancora una sorgente dati

“I concorrenti di Salesforce stanno acquisendo fonti dati per integrarle nelle loro piattaforme per aggiungere prospettiva e intelligenza aggiuntiva”, ha detto Brent Leary, co-fondatore di CRM Essentials. “Se questo accordo con Twitter si chiuderà, aggiungerà un flusso costante di informazioni alla loro piattaforma”.

Twitter non è grande rispetto a Facebook e ad altre piattaforme aggregate dove vengono effettuate conversazioni. Tuttavia rimane la piattaforma più potente per il marketing verso clienti su larga scala e questo potrebbe essere quello che Salesforce spera di trarre vantaggio dal possederlo.

Naturalmente, Salesforce ha accesso a tutti i dati finanziari di Twitter adesso, ma se un concorrente ha le mani sul social network, potrebbe rendere più difficile (o costoso) sfruttarli. Possedere Twitter certamente darebbe a Salesforce il sopravvento, potrebbe anche essere una prospettiva rischiosa.

Secondo l’analista Alan Pelz-Sharpe, “l’accesso ai dati è un percorso migliore e molto più conveniente rispetto ad un’acquisizione. Twitter ha oltre 2 miliardi di dollari di fatturato e probabilmente ne costerebbe diversi di più. Anche se una società come Microsoft potrebbe chiudere questo tipo di affare, per quasi tutte le altre aziende, Salesforce inclusa, sarebbe un enorme rischio finanziario.

Nessuno sa cosa accadrà, ma l’accordo potrebbe avere più senso per Salesforce di quanto non appaia a prima vista. Il problema per il gigante di cloud CRM è anche semplicemente le voci alzeranno il prezzo al punto che il costo di acquisizione di Twitter potrebbe diventare troppo alto. Questo è particolarmente vero quando si guarda la lista delle rivali, tra cui Google, Microsoft e Verizon, che sicuramente hanno la possibilità economica per chiudere l’affare. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *