Vendite console: PS4 batte Xbox One per il Cyber ​​Monday

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Per il Black Friday, la Xbox One ha superato la PlayStation 4. Per il Cyber ​​Monday tuttavia, i nuovi dati mostrano che è successo il contrario, e la PS4 ha superato la Xbox One, diventando il prodotto di elettronica di consumo più venduto on-line.

Durante gli sconti del Black Friday infatti la console di casa Microsoft ha superato la sua rivale Sony, diventando il quinto prodotto di elettronica più venduto durante la giornata di shopping più importante degli Stati Uniti. Gli unici altri prodotti che hanno superato la Xbox One sono stati gli iPad, i televisori Samsung 4K, i televisori LG e il MacBook Pro, secondo il rapporto di vendite annuale del Black Friday di Adobe.

ps4 xbox one cyber monday informatblog

Adobe non ha distinto tra la Xbox One e la Xbox One S né ha fornito dati su quali dei bundle sono stati i più popolari. Tuttavia, Adobe ha fatto pubblicare un elenco di prodotti che sono andati potenzialmente esauriti, e la lista comprendeva più bundle sia della PS4 che della Xbox One.

Microsoft potrebbe aver governato le vendite del Black Friday, ma sembra che la sua vittoria sia stata di breve durata. Il Cyber Monday, il primo lunedi dopo il giorno del Ringraziamento, è il più grande evento di shopping online degli Stati Uniti. Il rapporto di Adobe Digital Insights mostra che la PlayStation 4 è uscita vincitrice, superando le vendite di Xbox One negli Stati Uniti. I dati mostrano anche che la PS4 è stata in grado di superare le vendite di Xbox One durante tutto il mese di novembre.

La PS4 è il prodotto di elettronica più venduto per il Cyber ​​Lunedi, mentre la Xbox One si è piazzata al secondo posto. Entrambe le console hanno superato le TV Samsung 4K, gli iPad e i prodotti della linea Fire di Amazon, secondo i dati riportati da VentureBeat.

“Il Cyber Monday è sulla buona strada per essere la più grande giornata di shopping on-line di sempre, superando le nostre previsioni di quasi 27 milioni di dollari, o lo 0.8%”, ha detto Tamara Gaffney di Adobe Digital Insights. “Ciò indica che i consumatori avevano ancora voglia di shopping online, nonostante l’incredibile volume delle vendite online del Black Friday”.

Continua affermando: “I prezzi dovrebbero iniziare a salire soltanto da oggi, dato che i negozi stanno puntando ad estendere gli sconti fino a dicembre, con offerte di trasporto rapido e la possibilità acquistare online e prendere il prodotto direttamente in negozio”. (Fonte)

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *