Xiaomi Mi Note 2: è in produzione, parola del CEO

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Xiaomi Mi Note 2 è sempre oggetto di rumors in questo ultimo periodo, periodo che si avvicina sempre più alla presentazione ufficiale dello smartphone stesso e possiamo fra l’altro dire già da adesso che per adesso questo è uno degli smartphone più attesi per via della tecnologia che Xiaomi inserirà all’interno di questo gioiello.

Xiaomi Mi Note 2

Xiaomi ha difficilmente provato ad innovare, sopratutto nei primi tempi che era presente all’interno del mercato cinese e non, ma in questo caso è lei che sopratutto all’interno del mercato Android sta facendo un passo in avanti, il passo principale è dedotto dallo schermo dual-edge, schermo che fra l’altro viene prodotto da LG e che ha una risoluzione di 2K davvero molto interessante, ma questo schermo sembreremmo per il primo modello, ci sarà anche una variante flat con un pannello da 5,15 pollici Full HD: un po’ come ha fatto Samsung quest’anno con S7.

Xiaomi Mi Note 2: ecco la scheda tecnica confermata

A confermare la scheda tecnica questa volta non un benchmark trovato in rete, ma in questo caso è proprio il CEO che ci annuncia anche il lancio di questo Xiaomi Mi Note 2 sulla pagina di Weibo. Oltre alla conferma dello schermo e quindi anche al lancio dei due modelli disponibili c’è la conferma del nuovissimo Qualcomm Snapdragon 821 con GPU Adreno 530, 4/6GB di memoria RAM e 64/256GB di memoria interna: questi ultimi due parametri ovviamente varieranno.

La parte multimediale invece è composta da un doppio sensore sulla parte posteriore da 12 megapixel, però, per la versione Flat il sensore è singolo: questo ci fa intuire anche che la differenza di prezzo in realtà potrebbe essere abbastanza interessante sopratutto considerando che lo schermo non è un 2K ma un Full HD, e i full HD sappiamo benissimo che fanno parte di altre fasce di prezzo rispetto a quelle che noi siamo abituati a tenere.

Insomma, non ci resta che attendere la fine di questo mese/inizio mese di novembre per vederlo finalmente dal vivo.

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *