Xiaomi Redmi 4 e 4A: dopo la certificazione ecco la scheda tecnica

Ti interessa questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!

Xiaomi Redmi 4 e 4A sono i nuovi presunti dispositivi del colosso cinese e dopo averli visti negli ultimi giorni ricevere la presentazione FCC ecco che finalmente vengono ufficializzate le schede tecniche da FCC stessa che prima si era rifiutata di fare.

Xiaomi Redmi 4

Le schede tecniche rilevano che stiamo parlando di un dispositivo medio di gamma e un’altro base di gamma: entrambi gli smartphone hanno un design simile e probabilmente avranno anche un prezzo molto basso, in linea quindi con la linea dei Xiaomi economici.

Xiaomi Redmi 4 e 4A: ecco le schede tecniche

Per quanto concerne il modello più potente, di conseguenza stiamo parlando dello Xiaomi Redmi 4 abbiamo uno schermo da 5 pollici con risoluzione Full HD e tecnologia IPS. Per quanto concerne il SoC abbiamo una soluzione Qualcomm: lo Snapdragon 625 con quindi GPU Adreno 506. Invece, per quanto concerne la memoria RAM abbiamo invece 3GB che si affiancano ai 32GB di memoria interna espandibile fino a 128GB tramite MicroSD. La parte multimediale invece è composta da un sensore principale da 13 Megapixel mentre per quanto concerne la fotocamera frontale abbiamo un sensore da 5MP. Non manca ovviamente il sensore delle impronte digitali, una batteria da 4000 Mah e sopratutto la MIUI 8 basata su Android 6.0.1 Marshmallow.

Per quanto concerne invece lo Xiaomi Redmi 4A in questo caso abbiamo uno schermo da 5 pollici con una risoluzione “solo” HD, il processore invece è sempre Qualcomm ma stiamo parlando dello Snapdragon 425: SoC base di gamma che comunque ha un quad-core da 1,4GHz. La memoria RAM è da 2GB e quella interna è da 16; anche quest’ultima è espandibile tramite Micro SD fino a 128GB. La parte multimediale è praticamente la stessa, cambia il flash led che qui diventa singolo e la batteria è più piccola: qui abbiamo unità da 3000 mAh.

Dovrebbero costare 150 dollari circa il Xiaomi Redmi 4, mentre il 4A 88 dollari circa: ovviamente dobbiamo vedere quanto potrebbe costare qui in Italia in totale con spedizione tasse ecc.

Via

Loading...

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *