iPhone

Trapelate 11 caratteristiche importanti di iPhone 6s

Sono passati nove mesi dal lancio di iPhone 6 fino alla prima grande fuga di notizie su iPhone 6S, ma finalmente sono qui. Le voci vengono da Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, che ha un solido riscontro sulle fughe di notizie di Apple negli ultimi anni. Kuo ha parlato in privato con gli investitori per svelare 11 caratteristiche fondamentali che andranno a comporre gli elementi chiave di iPhone 6S e iPhone 6S Plus quando saranno lanciati a settembre.

iphone-6s-caratteristiche-informatblog

AppleInsider ha ottenuto una copia delle affermazioni di Kuo:

  • Force Touch sarà la maggior novità, ma anche uno dei principali colli di bottiglia. Force Touch può migliorare l’esperienza degli utenti grazie ai maggiori metodi di input e al supporto delle firme a mano, fatto vantaggioso per l’espansione nel mercato commerciale
  • Lo schermo rimarrà su 4,7 e 5,5 pollici, con risoluzione uguale ai modelli esistenti. Non ci sarà nessun nuovo modello da 4 pollici
  • Ci sarà un colore aggiuntivo, oro rosa, come L’Apple Watch Edition
  • La fotocamera avrà un miglioramento, probabilmente a 12 megapixel
  • Sarà aggiunto un microfono in prossimità del diffusore per migliorare la qualità della voce
  • Sarà adottato il processore A9 con l’aggiornamento 2GB LPDDR4
  • La questione della flessione sarà migliorata utilizzando diversi materiali di rivestimento e modifiche di progetto meccaniche interne
  • Se i problemi di test di caduta saranno risolti, il modello da 5,5 pollici avrà un numero limitato di unità con lenti in zaffiro
  • Il tasso di riconoscimento di Touch ID sarà migliorato ulteriormente nel tentativo di promuovere Apple Pay
  • Supporto del controllo con i vesti
  • Si prevede che la produzione di massa inizierà a metà-fine agosto. Il totale delle vendite saranno di 80-90 milioni nel 2015, con un rapporto 2:1 dei modelli 4.7 pollici e 5.5 pollici

Analisi dei punti chiave

Ci sono molte informazioni, ognuna suona non solo ragionevole ma logica. Analizziamone alcune:

La delusione – la più grande discussione sarà su quello che non c’è: un iPhone 6S a 4 pollici. Molti hanno espresso frustrazione che Apple non ha mantenuto la forma più piccola e hanno fornito motivazioni per cui Apple deve tornarci. Purtroppo sembra che un annacquato iPhone 6C sia il meglio che possiamo sperare.

Il punto di forza – Force Touch è quello che probabilmente sarà il punto chiave dei modelli 6S. Dopo averlo introdotto su Apple Watch e sul MacBook Pro 13 pollici ha perfettamente senso per Apple estendere questo meccanismo all’iPhone (ed eventualmente all’iPad).

Come lo implementerà Apple sarà un fattore cruciale. L’Apple Watch non è immediatamente intuitivo e iPhone già supporta i gesti, strisciamento e pressione lunga dei comandi. L’aggiunta di un altro comando deve essere studiata per bene.

Attenzione alle performance – Parliamo chiaro: l’iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono incredibilmente veloci. Detto ciò, passare dall’iPhone 5S è stato uno dei più piccoli salti di performance generazionale della storia di iPhone – dovuto principalmente al salto delle loro risoluzioni native.

Con iPhone e iPhone 6S Plus Apple sembra destinata ad affrontare proprio questo. Il chipset A9 inevitabilmente porterà guadagni notevoli, ma il salto a 2GB di RAM è atteso da tempo e dovrebbe aprire la possibilità per iOS 9 di avere un notevolmente migliorato multitasking. Quale forma prenderà resta ancora da vedere.

Re della fotocamera – Gli iPhone hanno costantemente vinto le classifiche delle fotocamere degli smartphone dall’iPhone 4S, ma di recente sia il Galaxy S6 che LG G4 hanno superato l’iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Nel fare il suo primo salto di risoluzione in tre generazioni, Apple pensa chiaramente agli affari e sicuramente i megapixel saranno uno dei punti di discussione più piccoli in una revisione radicale quando iPhone e iPhone 6S Plus saranno svelati. Un potenziale passaggio a un otturatore più veloce (f1.8 come il LG G4 o F1.9 come il Galaxy S6) sarebbe particolarmente attraente combinato con la classe di Apple leader nell’elaborazione delle immagini.

Ma ci saranno tante altre discussioni quando i nuovi iPhone 6s saranno lacnciati a settembre … (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti