Hardware

200 dipendenti Samsung realizzeranno i display di Apple

I rivali di lunga data Apple e Samsung sono anche compagni di letto su diversi fronti: Samsung ha formato un team per concentrarsi sui display per la sua nemica. Samsung Display, sussidiaria del gruppo che si occupa di creare schermi, ha riunito circa 200 dipendenti che lavoreranno esclusivamente per conto di Apple, secondo quanto riportato da Bloomberg. La squadra è stata costituita il 1° aprile e gestisce solo le esigenze di Apple per gli schermi in tutta la sua linea di prodotti, compresi MacBook e iPad. Il team è focalizzato sullo sviluppo e sulle vendite.

Samsung vende display ad Apple da anni ed è stata la principale fornitrice di schermi per iPad, dunque il nuovo sforzo è una prosecuzione dei rapporti e non un approccio del tutto nuovo. Apple e Samsung hanno avuto per lungo tempo un rapporto complicato. Per anni, le società si sono impegnate in azioni legali in tutto il mondo per presunte violazioni di brevetti in una sfilza di prodotti di telefonia mobile. L’anno scorso, Apple e Samsung, infine, hanno deciso di porre fine alla loro cause al di fuori degli Stati Uniti, dopo anni di contenzioso e centinaia di milioni di dollari in spese legali.

samsung-apple-display-informatblog

Apple e Samsung si stanno dando battaglia in diversi mercati, tra cui smartphone, tablet, e ora anche indossabili. La rivalità è la più intensa nel mondo degli smartphone: Samsung e Apple ogni trimestre sono in lizza per vincere la classifica dei telefoni più venduti. Apple ha concluso l’anno scorso alla grande grazie all’aiuto del suo iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma Samsung è ancora una forza importante nel mercato della telefonia mobile in tutto il mondo e ha nuovi telefoni di punta: il Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge – lanciati lo scorso venerdì.

Tutte quelle battaglie sono state condotte con fierezza, ma Apple e Samsung sono stati anche partner. Samsung, per esempio, era il fornitore esclusivo per i processori di iPhone e iPad prima che Apple decise l’anno scorso di dare alcuni dei suoi ordini alla Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. In altre parole, Apple è stata un concorrente amaro per Samsung, mentre simultaneamente si basa su di essa. Samsung, nel frattempo, è stata in grado di trarre profitto al di là della vendita dei suoi prodotti, guadagnando grazie alla concorrenza.

Se Samsung ha istituito un proprio team in esclusiva per Apple, ciò suggerisce che la società si aspetta ancora più ordini dal creatore di iPhone. Secondo le fonti di Bloomberg, Samsung display potrebbe creare gli schermi per Apple Watch. Samsung produrrà anche i processori A9 che dovrebbero comparire sulla prossima linea di iPhone di Apple. Né Apple né Samsung hanno immediatamente risposto a una richiesta di commento (Fonte).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti