Mercati emergenti

53 milioni di smartphone venduti in India nel 2014

La caduta dei prezzi dei dispositivi entry-level e la crescente domanda di accesso a Internet hanno guidato le vendite di smartphone in India fino a 53 milioni di unità quest’anno. Secondo la società di ricerca GfK, il totale delle vendite di telefoni cellulari in India prevede di toccare i 200 milioni di unità quest’anno, di cui 53 milioni sarebbero smartphone.

In termini di valore, le vendite del mercato della telefonia mobile si prevede che siano di circa 9,71 miliardi di euro, di cui 6,37 provenienti dalla vendita di smartphone. GfK tiene traccia dei dati di vendita effettivi. Nel periodo gennaio-settembre del 2014, si stima che siano già stati venduti 147 milioni di telefoni cellulari. Le vendite di smartphone nel suddetto periodo sono stimate in circa 39 milioni di unità.

smartphone-india-informatblog

In termini di valore, gli smartphone hanno rappresentato 5,05 miliardi di euro nei primi nove mesi con il mercato totale della telefonia mobile ancorato a 7,38 miliardi di euro. Il gigante coreano Samsung ha avuto il 34,2% delle vendite di smartphone nel periodo gennaio-settembre 2014, seguita da Micromax con il 17.9% ed infine Nokia con il 16.3%.

In percentuale, Samsung ha avuto il 41,5% dei profitti totali, Micromax il 10,6% e Nokia il 12%. L’India è uno dei mercati in più rapida crescita a livello globale di smartphone, guidati da fattori come il calo dei prezzi e utenti che desiderano migrare dai feature phone agli smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti