Software

7 cose da fare per proteggere il vostro iCloud

Il recente furto di fotografie compromettenti delle celebrità collegato ai server di iCloud ha messo in discussione la sicurezza dei dispositivi iOS come iPhone e iPad, a lungo lodati per il loro software altamente criptato. Utenti anonimi sul forum 4chan hanno infatti affermato di aver violato vari account iCloud per ottenere foto compromettenti di circa 100 personaggi famosi, tra cui Avril Lavigne, Hayden Pannettiere, Kate Upton, Mary Elizabeth Winstead e Rihanna. Alcuni dei personaggi coinvolti hanno confermato che le immagini sono autentiche.

La perdita può avere a che fare con una vulnerabilità di sicurezza possibile all’interno del servizio Find My iPhone di Apple. La società non ha confermato la connessione ma ha annunciato che sta indagando. Anche l’FBI sta indagando sull’incidente. Anche se gli esperti di sicurezza dicono che un hack su vasta scala di iCloud è improbabile, l’utente medio di iOS non può mai essere troppo prudente. Se le celebrità possono avere le loro foto private rubate, chiunque può essere vittima. Ma gli utenti possono prendere misure per mantenere il loro account iCloud sicuro. Ecco come:

Cancellare le foto compromettenti da Photo Stream

Quando si cerca di eliminare le foto private da un iPhone o iPad, non è sufficiente eliminarle solo dall’album della fotocamera; gli utenti devono eliminare anche le immagini da Photo Stream. A causa di iCloud, quando un utente scatta una foto su un dispositivo iOS, l’immagine viene salvata in entrambe le cartelle. Mentre l’album della fotocamera è dove le immagini vengono salvate sul dispositivo, il Photo Stream è utilizzato per caricare immagini su iCloud.

Per eliminare le immagini da Photo Stream su un dispositivo iOS, gli utenti devono accedere a Foto > Album > Photo Stream , selezionare le immagini da eliminare, quindi selezionare l’icona del Cestino e eliminare le foto. Gli utenti devono tenere a mente che Photo Stream salva le immagini per 30 giorni, quindi è meglio per eliminare le immagini private subito dopo che sono state scattate.

Cancellare le foto compromettenti da iPhoto

Oltre a cancellare foto private dai loro dispositivi iOS, gli utenti devono eliminare le foto dai loro computer Mac. Quando si collega un dispositivo iOS a un computer Mac, software vari come ad esempio iPhoto o Aperture possono salvare automaticamente copie delle immagini.

Per eliminare le immagini da iPhoto o Aperture su un Mac, gli utenti devono aprire il programma, selezionare la foto o il gruppo di foto, premere il tasto di cancellazione, e fare clic su Elimina. Gli utenti dovrebbero anche tenere a mente che altri dispositivi esterni come Apple TV o PC Windows possono anche memorizzare le immagini.

Disattivare Photo Stream

Disattivare Photo Stream su un dispositivo iOS non solo impedisce che le immagini vengano caricate su iCloud, ma anche elimina tutte le foto salvate all’interno di Photo Stream su quel dispositivo. Per disabilitare Photo Stream, gli utenti devono accedere a Preferenze di Sistema > iCloud, accedere ad iCloud, accedere a Dettagli Account e disattivare le opzioni di sincronizzazione sul cloud. Oltre a Photo Stream, gli utenti possono disattivare opzioni come posta elettronica, contatti, calendari, note, documenti, dati e altri.

Gli utenti devono eliminare le foto indesiderate da iCloud prima di disabilitare Photo Stream, e anche disattivare Photo Stream su tutti i dispositivi iOS se hanno più di uno. Se un utente utilizza lo stesso Apple ID per tutti i dispositivi e accede ad iCloud su un dispositivo che ha Photo Stream disabilitato, nessuna su iCloud verrà sincronizzata con quel dispositivo.

Tenere iCloud disattivato sul dispositivo iOS e sul computer

Mantenere iCloud disabilitato su dispositivi iOS garantirebbe che i dispositivi non avrebbero sincronizzazione con iCloud. Per disattivare iCloud, gli utenti devono accedere a Impostazioni > iCloud e disattivare qualsiasi opzione che permette la sincronizzazione sul cloud. Disattivare iCloud su un computer Mac è la stessa cosa di disabilitare Photo Stream. Basta selezionare l’opzione Foto. Gli utenti Windows possono anche disattivare iCloud attraverso il Pannello di controllo.

Gli utenti possono anche cancellare il proprio account iCloud accedendo a Impostazioni > iCloud > Elimina account. Questa azione farà sì che iCloud non sarà più il backup di tutti i dati iOS.

Rendere la password di iCloud più sicura

Cerchiamo di essere realistici: Se la password per il vostro iCloud è “password”, state lasciando il vostro dispositivo estremamente vulnerabile. Cambiate la password in qualcosa di facile da ricordare per voi ma difficile per qualcun altro. Per modificare la password, dovrete accedere a Gestisci il tuo ID Apple > Password e Sicurezza > Cambia password. E’preferibile utilizzare password lunghe che sono un mix di numeri, simboli, lettere maiuscole e minuscole. Le password ideali sono lunghe almeno 14 caratteri, usano termini che non sono legati, e sostituiscono alcune lettere con numeri o simboli (1nf0rm4tBl0G al posto di Informatblog, per esempio). Consigliamo agli utenti di utilizzare una password diversa per ogni account.

Utilizzare la verifica in due passaggi per accedere a iCloud

Per maggiore sicurezza, gli utenti possono attivare la funzionalità di doppio accesso di Apple per iCloud. Può essere facile per qualcuno bypassare un codice di accesso, ma non due. La verifica in due fasi richiede agli utenti di inserire la password dopo che Apple invierà un codice a un altro dispositivo Apple. Utilizzando il secondo codice di accesso un utente potrà accedere a iCloud. Gli utenti riceveranno un nuovo codice di accesso a ogni tentativo di accedere a iCloud. Per impostare la verifica in due passaggi, dovrete accedere a Gestisci il tuo ID Apple > Password e Sicurezza > Verifica in due passaggi e seguire le istruzioni per completare il processo.

Disattivare Find My iPhone

Dal momento che il problema di sicurezza di questo bug si crede essere all’interno della funzione Find My iPhone, potrebbe essere una buona opzione disattivare la funzione per rendere il vostro dispositivo iOS più sicuro. Per disattivare Find My iPhone su un dispositivo iOS, dovrete andare su Impostazioni > iCloud, quindi selezionare Disattiva Find My iPhone. Su un computer Mac, dovrete accedere al menu Apple > Preferenze di Sistema > iCloud, quindi deselezionare Find My Mac.

Dovete tenere a mente che questa caratteristica sarà disattivata se perdete il vostro iPhone o se ve lo rubano, ma potrete essere in grado di attivare la funzione di nuovo in remoto utilizzando il vostro ID Apple su un dispositivo Apple diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti