Caricamento in corso...
Gossip e frivolezze

Uomo chiede 7000 euro di rimborso ad Apple dopo che al Genius Bar gli cancellano i dati sull’iPhone

Un uomo di Londra sfiderà Apple in tribunale sostenendo che la società ha “spazzato via la sua vita“, dopo che ha portato un iPhone difettoso in un Apple Store e il suo dispositivo è stato resettato e il contenuto cancellato dal personale del Genius Bar. Deric White, 68 anni, ha parlato a The Sun, dicendo che richiederà 5000 sterline di danni (poco meno di 7500 euro) a Apple, a causa della perdita delle foto e dei contatti.

White ha fornito ancora più dettagli, raccontando al The Sun, “La mia vita era salvata su quel telefono“, descrivendo foto e video salvati del viaggio di nozze, tra cui il suo video preferito “di una tartaruga gigante che mi ha morso la mano in luna di miele alle Seychelles”. Egli ha affermato anche che il telefono conteneva 15 anni di contatti raccolti.

genius-bar-apple-informatblog

Il problema è sorto quando White ha iniziato a ricevere messaggi dicendo che c’era un problema sul suo iPhone 5 (non ha detto esattamente quale guasto o quali messaggi ha ricevuto) e ha deciso quindi di portarlo presso l’Apple Store di Regent Street a Londra, uno degli Apple Store più trafficati del Regno Unito. Dopo aver esaminato il telefono il personale del Genius Bar ha dichiarato che il problema è stato risolto, resituendolo a a White. Se non fosse per il fatto che tutti i dati erano stati cancellati.

Secondo White è stato solo allora che gli è stato chiesto se aveva un backup del suo telefono, con i dati salvati altrove. Sebbene la relazione del The Sun non lo affermi esplicitamente, si deve presumere dal polverone che White non aveva un backup archiviato sul suo computer, iCloud, o un altro servizio. “Mia moglie era in lacrime e ho iniziato a piangere anche io quando ho capito che cosa era successo”, ha detto White.

Apple non vuole avere alcuna responsabilità in questa fase, e dice che White “non ha dimostrato di aver avuto alcuna perdita”. White vuole usare la richiesta danni di 5000 sterline, dovesse aver ragione, per una seconda luna di miele. Tuttavia non si sa se sarà in grado di trovare e invogliare la stessa tartaruga gigante a mordergli di nuovo la mano.

Nel frattempo, White e chiunque altro abbia dati preziosi memorizzati su un dispositivo mobile, dovrebbe prendersi un momento per assicurarsi che tutto sia conservato anche da qualche altra parte. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti