AmazonTV

Amazon Fire TV supporta il client multimediale XBMC

Con l’uscita del nuovo dispositivo multimediale Amazon Fire TV, il colosso dell’e-commerce ha sicuramente dato una scossa a questo settore proponendo un device dalle dimensioni estremamente contenute ma dalla potenza elevata. Sfortunatamente, almeno per il momento, tale dispositivo sarà venduto solamente negli Stati Uniti.

620_Amazon-Fire-TV-telecomando

In realtà, non è che qui da noi avrebbe molto senso commercializzare Amazon Fire TV, dato che i servizi di streaming su cui di basa in Italia non sono ancora arrivati (Netflix, Hulu e Amazon Prime). Nelle scorse ore però, abbiamo scoperto che il noto client multimediale XBMC è pienamente compatibile con Amazon Fire TV. Questo significa che tutti coloro che acquisteranno Amazon Fire TV e installeranno XBMC, potranno godere anche di tutti i contenuti archiviati che possiedono nella rete locale.

Questa notizia ce l’aspettavamo in effetti, dato che Amazon Fire TV è basato sul sistema operativo Android, e proprio per Android è presente un client XBMC che funziona molto bene. Oltre alla riproduzioni dei contenuti locali (musica, video) poi, grazie ai numerosi plug-in disponibili, potremo trasformare l’Amazon Fire TV per esempio in un karaoke o in un monitor per le videocamere IP. Grazie a questa cosa, Amazon dimostra di aver realizzato un set-top-box davvero molto aperto, in controtendenza con l’acerrimo nemico Apple TV.

Per informazioni su come installare XBMC su Amazon Fire TV, vi invitiamo a seguire le istruzioni presenti in questo wiki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti