Amazon

Amazon Prime Air: consegne in un’ora con l’utilizzo dei droni

Amazon Prime Air

Amazon Prime AirAmazon, nato come e-commerce in America, ha in breve tempo conquistato tutto il mondo grazie alla sua politica dei prezzi ed il servizio di spedizione che può essere definito come uno dei migliori di tutto quanto il web con consegne in tempi record e, quasi sempre, in anticipo rispetto alla data prevista dalla stessa pagina di gestione dell’ordine.

Questo però sembra non bastare a Jeff Bezos, il CEO dell’azienda, che ha annunciato nelle ultime ore l’arrivo in futuro di interessanti novità per quanto riguarda le spedizioni. Abbattimento dei costi? Non qualcosa di così semplice, ma qualcosa di veramente futuristico: le consegne via aerea grazie all’utilizzo dei droni ed ad un nuovo programma denominato Amazon Prime Air.

Questi “strani oggetti” frutto della fantasia e della tecnologia dell’uomo hanno, al giorno d’oggi, diversi campi di applicazione, partendo da quello militare dove vengono utilizzati per controllare a distanza aree e luoghi altrimenti inaccessibili per l’incolumità dei soldati, ma nessuno aveva pensato mai di applicarli nel campo delle spedizioni.

L’idea di Amazon è quella di riuscire ad effettuare spedizioni di pacchi fino a 2 kg di peso nel raggio di 15 Km di alcuni centri di smistamento con i droni che partiranno entro 1 ora dall’invio dell’ordine da parte dell’utente. Un’idea fin troppo futuristica secondo voi? Si parla di 4-5 anni di attesa prima di vedere in volo droni-fattorini, anche se, quasi sicuramente, Amazon Prime Air verrà reso disponibile solamente sul suolo statunitense.

Cosa ne pensate? Secondo voi quando una tecnologia del genere riuscirà mai ad arrivare in Italia?

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti