Altri accessori

AMD: novità sulle APU Kaveri

Durante l’AMD Developer Summit numerose sono state le notizie che sono fioccate, molte di queste riguardanti le APU Kaveri. Il lancio è previsto per il prossimo 14 Gennaio, nella sua versione desktop compatibile con socket FM2+, nelle versioni notebook e solo successivamente nelle edizioni per server.

amd-apu-13-01_t

Kaveri avrà un die occupato per almeno il 47% dalla GPU, la quale avrà un’architettura Graphic Core Next e una potenza di calcolo in grado di arrivare fino a 856 GFLOPs. Direi un bel salto in avanti rispetto al 30% dell’architettura Haswell di Intel. La CPU invece sarà dotata dell’architettura Steamroller che, con fino a 4 core e due moduli, assicurerebbe un incremento delle performance del 10-15% rispetto a Piledriver.

amd-apu-13-02_t

Un’ulteriore caratteristica della nuova architettura sarà quella definita come Heterogeneous System Architecture (HSA), che crea una collaborazione tra CPU e GPU, i quali non sono più elementi distinti ma interagiscono svolgendo il carico di lavoro smistato dall’HSA. In questo modo ogni componente elabora le operazioni che riesce a svolgere più rapidamente, con un ovvio incremento dell’efficienza.

L’APU in questione godrà inoltre della tecnologia TrueAudio, tramite la quale sarà in grado di offrire effetti sonori incredibili senza gravare ulteriormente sulla GPU, e del supporto dell’API Mantle, che permette di utilizzare l’unità grafica in modo più completo possibile con conseguenti prestazioni di altissima qualità.

amd-libraries_t

Per finire, rivolgendosi agli sviluppatori, l’azienda di Sunnyvale ha annunciato un nuovo SDK unificato e una nuova suite CodeXL Developer, che, utilizzando il supporto a Java, è in grado di sfruttare al meglio CPU, GPU e APU. Senza considerare poi le nuove librerie accelerabili dai prodotti HSA, come OpenCV(libreria grafica), Bolt(libreria C++) e clMath(libreria matematica).

Sarà interessante vedere cosa avranno da offrire questi nuovi prodotti, che si attestano per essere utilizzati nel miglior modo in qualsiasi ambito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti