Mercati emergentiPS4

Ancora un ritardo per la PS4 in Cina

Sony ha rimandato i suoi piani di lancio per la sua PS4 in Cina, pochi giorni prima che la console venisse venduta ufficialmente in tutto il paese.

La società ha detto che ha bisogno di annullare il lancio, previsto per l’11 gennaio, a causa di “vari fattori.” Una nuova data di uscita non è ancora stata confermata, né la società ha offerto un’idea di quando il sistema arriverà nel paese.

ps4-cina-ritardo-informatblog

Secondo una società avente sede in Cina, parlando alla Reuters, il lancio annullato è dovuto a prolungate negoziazioni con le autorità cinesi. Se fosse andato avanti, il rilascio avrebbe segnato la prima volta che una console PlayStation sarebbe stata ufficialmente venduta nel paese.

L’anno scorso, i funzionari statali di Pechino hanno messo fine a un divieto che durava da 14 anni sulla vendita delle console per videogiochi straniere. La Cina ha implementato la sanzione nel 2000 con la preoccupazione che i videogiochi potessero incidere negativamente sullo sviluppo fisico e mentale dei bambini.

Pochi mesi dopo l’annuncio di Pechino di essere pronta a revocare il divieto di vendita alle console per videogiochi, Sony e Microsoft hanno annunciato l’intenzione di lanciare la PS4 e la Xbox One in un mercato potenzialmente redditizio.

Microsoft ha rilasciato la Xbox One in Cina il 29 settembre. Il paese, con una popolazione stimata di 1,35 miliardi di persone, è considerato il terzo mercato più importante per i videogiochi al mondo, con un fatturato annuo che si crede di essere di circa 15 miliardi di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti