Android

Android 5.0 Lollipop: 10 punti chiave che fanno la differenza

Il nuovo sistema operativo Android 5.0 Lollipop è atterrato prima sui più recenti dispositivi Nexus: Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player. Il capo di Android Sundar Pichai in precedenza aveva detto che questo è il più grande e più ambizioso di rilascio su Android fino ad oggi. Ecco le migliori caratteristiche annunciate nell’ultimo sistema operativo Android:

1. Riprende da dove aveva interrotto

Simile a Continuity di iOS 8, Lollipop consente di riprendere da dove si era interrotto, in modo che canzoni, foto, applicazioni, e le ricerche anche recenti fatte da uno dei vostri dispositivi Android possano essere immediatamente accessibili attraverso altri dispositivi.

2. Compatibilità multipla del dispositivo

Lollipop sosterrà dispositivi con schermi di dimensioni diverse, tra cui dispositivi indossabili, smartwatch, televisori e automobili. Secondo Google, è stato progettato per essere flessibile, in modo che possa funzionare su tutti i dispositivi e che possa essere personalizzato per le esigenze degli utenti.

android-lollipop-informatblog

3. Material Design

Al fine di mantenere una esperienza progettuale coerente su tutti i dispositivi, Android 5.0 Lollipop utilizza l’interfaccia Material Design sui dispositivi in cui è installato. Col Material Design, gli elementi possono restringersi e ampliarsi in modo dinamico, non c’è più spazio bianco tra gli elementi, e il tutto ottiene un aspetto 3D globale. Google sostiene che il nuovo design sarà più intuitivo e che le transizioni tra le app saranno più fluide.

4. Fotocamera Aggiornata

Lollipop rende più facile sostenere caratteristiche come modalità burst e impostazioni di messa a punto. Sarete in grado di catturare video completi con una risoluzione intorno ai 30fps, e scattare in formati primitivi come YUV e RAW. C’è anche il supporto per la riproduzione video UHD 4K, video tunnel per la riproduzione video di alta qualità su TV Android e streaming migliorato. Lollipop aggiunge caratteristiche professionali per controllare le impostazioni di sensore, obiettivo e flash per ogni singolo fotogramma.

5. Impostazioni batteria

c’è una nuova funzione in Android 5.0 Lollipop di consumo energetico che prolunga la vita del dispositivo fino a 90 minuti, utile se siete lontani da una presa di corrente. E’anche più facile gestire il consumo di energia: il sistema operativo aggiunge una caratteristica che fornisce il tempo stimato rimanente prima di dover ricaricare e, quando è in carica, dice quanto tempo sarà necessario prima che il dispositivo sia carico.

6. Maggiore sicurezza

E’ possibile condividere il dispositivo in modo sicuro con la modalità utente, creare più account utente per consentire ad amici il login sul proprio dispositivo. In entrambi i casi, nessuno sarà in grado di accedere ai file privati. Android Smart Lock è una caratteristica che nasce per proteggere il telefono o tablet associandolo a un dispositivo di fiducia come il vostro smartwatch o anche la vostra auto. Google ha applicato il modulo di sicurezza SELinux a tutte le applicazioni per fornire migliore protezione contro vulnerabilità e malware.

7. Notifiche Aggiornate

Con Android 5.0 Lollipop è possibile visualizzare e rispondere ai messaggi direttamente dalla schermata di blocco, o nascondere le notifiche per i contenuti sensibili. L’attivazione della modalità di priorità attraverso il pulsante del volume del dispositivo consente di visualizzare soltanto notifiche provenienti da certe persone. Potete anche scegliere di evitare che le chiamate interrompano il gioco a cui state giocando o il film che state guardando.

8. Nuove impostazioni rapide

Le impostazioni rapide nella schermata di notifica di Android 5.0 Lollipop hanno nuovi controlli a portata di mano, come torcia elettrica, hotspot, rotazione e controlli dello schermo. Mentre queste regolazioni non erano sui vecchi dispositivi Android puri, potevano già essere presenti su altri dispositivi Android personalizzati. Allo stesso modo, è possibile regolare manualmente la luminosità in determinate condizioni, mentre la luminosità adattiva funzionerà sulla base dell’illuminazione ambientale.

9. Esperienza più fluida

Google utilizza un nuovo runtime su Android 5.0 Lollipop (chiamato ART), che pretende di migliorare le prestazioni delle app, la durata della batteria e la reattività. Google sostiene che il nuovo sistema operativo migliora le prestazioni di Android di quattro volte. Compatta applicazioni e servizi in background in modo da poterne eseguire di più in una sola volta. C’è anche il nuovo supporto per i processori a 64-bit.

10. Tap and Go

Tap and Go per dispositivi NFC con Android 5.0 Lollipop consente di impostare il nuovo telefono Android o tablet istantaneamente semplicemente con un tocco. Quando si acquista un nuovo telefono o tablet Android è possibile sincronizzare le applicazioni da Google Play automaticamente da uno dei vecchi dispositivi Android.

Conclusioni generali: Android 5.0 Lollipop

Assieme a tutti gli aggiornamenti del sistema operativo, ci sono anche piccoli miglioramenti sulla fotocamera, video e audio, insieme con una migliore gestione del multitasking, migliori prestazioni e più durata della batteria. Nel complesso, Android 5.0 Lollipop fornirà un’esperienza utente agevole, applicazioni e servizi più fruibili e aiuterà a gestire i bloatware. Google ha annunciato anche che riattiverà la scrittura su schede microSD e la segmentazione del firmware per i dispositivi meno recenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti