Android

E’ufficiale, Android 5 è Lollipop

Nonostante gli indizi che ci avevano fatto pensare che Android 5 si sarebbe chiamato Licorice (Liquirizia) l’annuncio ufficiale è arrivato: Android Lollipop è finalmente qui! L’Ultima versione di Android di Google, presentata in anteprima con il nome di Android L alla conferenza Google I/O di quest’anno, è stato oggi ufficialmente rivelato a fianco dei nuovi dispositivi Nexus 6 e Nexus 9. Ecco tutto quello che sappiamo su Android 5.0 Lollipop.

Google ha dato la notizia tramite il suo blog ufficiale con lo slogan “Be togheter. Not the same”, dove il gigante dei motori di ricerca ha discusso il suo approccio Android come una piattaforma open-source. Questo nuovo motto rispecchia il funzionamento del nuovo sistema operativo, nel quale Google ha tentato di rendere l’esperienza tra più dispositivi più intuitiva che mai. Riprendendo da dove avete interrotto, con foto, video, o ricerche, potrete lavorare senza problemi tra diversi dispositivi grazie ad Android Lollipop.

Android Lollipop 5.0: data di uscita

Android Lollipop è stato ufficialmente annunciato oggi, insieme ai dispositivi più recenti di Google, il Nexus 6 e il Nexus 9. Entrambi i dispositivi saranno disponibili nel mese di novembre, con i pre-ordini del Nexus 9 che potranno essere fatti a partire dal 17 ottobre, mentre sarà rilasciato nei negozi il 3 novembre.

Il Nexus 9 sarà la prima possibilità di vedere in azione Android Lollipop, ma Google ha dichiarato che Android Lollipop arriverà su Nexus 4, 5, 7, 10 e attraverso il Google Play “nelle prossime settimane”. Altri dispositivi non Google lo vedranno nel 2015.

nexus-lollipop-informatblog

Android Lollipop 5.0: caratteristiche

Una delle caratteristiche più attese di Android 5 è il Material Design: un design fluido per un movimento intenzionale. E’ stata progettata un’interazione tangibile, il contenuto risponde al tocco in modo intuitivo, un design dell’interfaccia utente audace, colorata e reattiva per esperienze costanti e intuitive su ​​tutti i dispositivi. L’illuminazione è realistica così come le ombre, e gli elementi visivi familiari rendono più facile la navigazione sul dispositivo. Ci sono nuovi colori accesi, nuovi font e immagini che aiutano a focalizzare la vostra attenzione.

Con Lollipop avrete la possibilità di utilizzare più dispositivi: ad esempio il tablet mostra la casella di posta accanto al messaggio che avete aperto, mentre l’orologio mostra le nuove email in arrivo. Per meno preoccupazioni e problemi, potrete regolare le impostazioni in modo che solo certe persone vi contattino e solo certe notifiche compaiano. Quando è importante, potete rispondere direttamente dal lockscreen.

android-mail

Tempi di ricarica più rapidi

Potrete aumentare la durata della batteria con Android Lollipop grazie ad una funzione di risparmio batteria che estende la durata del dispositivo fino a 90 minuti. Sarà quindi più facile gestire il vostro consumo di energia, potrete vedere il tempo stimato rimanente prima di dover ricaricare, e mentre è in carica potrete sapere esattamente quanto tempo impiegherà il vostro dispositivo prima che sia nuovamente carico al 100%.

Protezione del dispositivo

Potrete condividere il vostro dispositivo in modo sicuro con la modalità utente guest. O creare più account utente per consentire amici il login sul ​​dispositivo. In entrambi i casi, nessuno sarà in grado di accedere a nessuno dei vostri dati personali. E’ anche possibile utilizzare Android Smart Lock per proteggere il telefono o tablet associandolo a una periferica di fiducia come il vostro smartwatch o persino la vostra auto.

Notifiche

Da adesso grazie ad Android Lollipop ci sono nuovi modi per controllare quando e come si ricevono messaggi – potrete essere interrotti solo se lo volete essere. Potrete visualizzare e rispondere ai messaggi direttamente dalla schermata di blocco. Questo include la possibilità di nascondere il contenuto sensibile per queste notifiche. Per un minor numero di interruzioni, potrete attivare la modalità priorità con il tasto del volume del dispositivo in modo che solo certe persone e solo certe notifiche vi arrivino. Oppure potrete attivare la pianificazione ricorrente dell’inattività (ad esempio la notte) in modo che soltanto le notifiche ad alta priorità arrivino sul telefono.

device-rules-informatblog

Con Lollipop, le chiamate in arrivo non interrompono quello che state guardando o giocando. È possibile scegliere di rispondere alla chiamata o semplicemente continuare a fare quello che state facendo. Potete controllare le notifiche attivate da tue applicazioni, nascondendo i contenuti sensibili o disattivarle interamente. In ogni caso potrete vederle tutte toccando la parte superiore dello schermo.

Sicurezza

I nuovi dispositivi Android Lollipop sono dotati di crittografia automaticamente attiva per proteggere i dati su dispositivi smarriti o rubati. SELinux per tutte le applicazioni significa anche una migliore protezione contro le vulnerabilità e malware. Potrete utilizzare Android Smart Lock per proteggere il telefono o il tablet associandolo a una periferica di fiducia come il vostro smartwatch o persino la vostra auto.

Condivisione del dispositivo

Android 5 prevede più utenti per un cellulare. Se dimenticate il telefono, è comunque possibile chiamare uno dei vostri amici (o accedere a qualsiasi dei vostri messaggi, foto, ecc) semplicemente accedendo ad un altro telefono Android con in esecuzione Lollipop. Questo è perfetto anche per le famiglie che vogliono condividere un telefono cellulare, ma non i loro dati.

La possibilità di attivare un Utente Guest per telefoni e tablet significa che è possibile prestare il dispositivo e non far vedere le vostre foto o i vostri video.

pick-up-left-off-informatblog

Connettività

La nuova versione di Android Lollipop prevede una migliore connessione a Internet ovunque e funzionalità Bluetooth più potenti a basso consumo energetico, un miglioramento del segnale di rete con conseguente interruzione limitata in termini di connettività. Ad esempio, potrete continuare la chat video o la chiamata VoIP senza interruzione, mentre uscite di casa e passate dal Wi-Fi di casa vostra alla rete dati.
La logica di selezione di rete è migliorata in modo che il dispositivo si possa connettere solo se vi è una connessione internet verificata in Wi-Fi.

Aspetti tecnici

Ma Android Lollipop oltre a tutti questi miglioramenti e interventi sostanziali dispone anche di un incremento delle performance dal punto di vista tecnico. Ciò significa che il vostro dispositivo Android 5 sarà più veloce grazie ad ART, un nuovo runtime Android, che migliora le prestazioni delle applicazioni e la reattività rendendo le prestazioni migliori fino a 4 volte. Permette di compattare le applicazioni e servizi in background in modo da poter eseguirne di più in una sola volta, ed ha il supporto per i dispositivi a 64 bit come il Nexus 9. Gestisce anche le applicazioni native a 64 bit, come Chrome, Gmail, Calendar, Google Play Music, e altre, il suo linguagio Java puro per le app esegue app a 64-bit automaticamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti