Android

Android Lollipop: quota di mercato in crescita dell’80%

Gli ultimi dati di Google mostrano che l’adozione di Android Lollipop è in rapido aumento. Da una quota del 5,4% all’inizio di aprile, la versione 5 del sistema operativo mobile è ora sul 9,7% dei telefoni Android comunicanti con il Google Play Store. Ciò rappresenta un aumento pari al 79,6% rispetto al mese precedente.

Con l’inclusione di Android 5.0 Lollipop sui nuovi cellulari come l’HTC One M9 e i Galaxy Samsung S6 e S6 Edge, e gli aggiornamenti 5.1 che iniziano a comparire per questi telefoni, questo aumento era previsto, anche se forse non così repentino: il rapporto mensile di giugno prevederà sicuramente una quota di mercato di Andrdoid Lollipop in doppia cifra.

android-lollipop-adozione-informatblog

Google all’inizio riportò che Android 5.0 Lollipop aveva una quota di mercato inferiore allo 0,1% nel mese di dicembre 2014. Questo dato è salito all’1,6% nel mese di gennaio, poi del 3,3% nel mese di febbraio, e ha superato il 5% di marzo. Il salto fino a quasi il dieci percento nel mese di aprile sarà accolto e salutato come una grande vittoria per l’intero ecosistema Android.

Dato che Android Lollipop ha debuttato alla conferenza I/O di Google all’inizio dell’estate 2014, raggiungere il dieci percento in un anno potrebbe sembrare un fallimento, ma l’industria Android probabilmente considera la velocità di assorbimento come un successo. L’accordo tra Google e i vari produttori, nonché l’ampio portafoglio di dispositivi di ogni produttore e le varianti richieste per ciascuna compagnia telefonica, significa che non c’è modo facile per Android di uscire su tutti i cellulari come fa Apple con iOS.

Invece di vedere i produttori rilasciare il firmware attraverso aggiornamenti Over The Air, l’aumento del numero rischia di essere guidato in maggioranza dal volume di nuove vendite di dispositivi che hanno Android Lollipop come sistema operativo preinstallato.

Una volta che il dieci percento sarà raggiunto, ci sarà probabilmente un incremento negli sviluppatori, che si concentreranno solo su app per Android 5. Questo non dovrebbe soltanto mostrare l’ultima versione del sistema operativo, ma anche contribuire a aumentare le vendite in quanto gli utenti cercano cellulari con maggior compatibilità con le loro app preferite. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti