AndroidGuideiOS

Android N contro iOS 10

I sistemi operativi mobile iOS di Apple e Android di Google sono in giro da alcuni anni, e oggi si sono guadagnati la quasi totalità del mercato degli smartphone. In quello che è diventato un rito annuale, entrambi i giganti del mondo mobile andranno testa a testa ancora una volta con il rilascio delle nuove versioni dei loro sistemi operativi, Android N (7.0) e iOS 10.

Quindi, quali nuove caratteristiche ognuno di essi avrà in serbo per i suoi utenti? Cominciamo dando un’occhiata a Android N e che cosa ha da offrire.

Caratteristiche Android N

Android N o 7.0 come lo chiamano alcuni è già in giro, sotto forma di un paio di versioni per sviluppatori e beta accessibili al pubblico, piuttosto pronte per l’uso di tutti i giorni. Tuttavia, al giorno d’oggi nessuno sa veramente come Google lo chiamerà e quali software preinstallati nella versione attuali saranno inseriti nella versione finale di Android N.

Ci sono tuttavia un paio di caratteristiche con cui dovrebbe uscire uffciialmente. La prima è il Multitasking Quick-Switch: Android 6 ha introdotto lo split screen multi-tasking, tuttavia ci sono alcuni problemi soprattutto di visualizzazione con i telefoni più piccoli, e con l’Android N tutto questo sarà finalmente sistemato. Ciò sarà fatto con l’inserimento di un controllo task-switching, premendolo due volte si passerà istantaneamente all’app usata più di recente. Google chiama questa funzione Quick-Switch.

La seconda caratteristica riguarda l’area delle notifiche, che sembra aver ricevuto un importante rinnovamento in Android N. Le immagini sono molto più nitide e le icone sono più piccole in modo da sfruttare meglio lo spazio disponibile. Questa zona è diventata anche più funzionale, toccando un’icona specifica si rivelano i particolari dell’icona in modo che un utente saprà subito cosa potrà fare. Inoltre, ci sono dei pulsanti che si espandono quando viene premuta ciascuna notifica rivelando informazioni più nascoste, evitando la necessità di andare alle impostazioni.

Caratteristiche iOS 10

Le informazioni su iOS 10 trapelano già da un po’ e sembra che questa nuova versione del sistema operativo mobile di Apple potrebbe essere la più emozionante da un po’ di tempo a questa parte. Tuttavia, Apple è stata molto più reticente sul suo ultimo software e dobbiamo affidarci alle voci. Ma un paio di caratteristiche farebbero piacere a tutti i fan di Apple.

Immaginate di essere in grado di dire con un colpo d’occhio, quali dei vostri contatti è disponibile a parlare o a scrivere in quel momento! Un brevetto è stato recentemente depositato da Apple e ciò mostra che l’azienda sta effettivamente lavorando su questo in questo momento. In breve questo vorrebbe dire che il telefono di un utente sarebbe in contatto con il telefono di un utente presente sulla lista di contatti, e attraverso un server esterno essere regolarmente aggiornato con la disponibilità degli stati.

La seconda nuova funzione è la Smart Wi-Fi, che darebbe a iOS 10 tramite un iPhone la possibilità di connettersi a una rete Wi-Fi che è stata collegata alla prima e poi quando un telefono lascia l’area di quella rete Wi-Fi si disconnetterebbe automaticamente. Non solo questo significherebbe che un utente non sarà tenuto a ricordare costantemente di spegnere la sua Wi-Fi, ma darebbe miglioramenti significativi alla durata della batteria.

Considerazioni finali

E’ difficile prevedere per entrambi i sistemi operativi mobili esattamente quali caratteristiche avranno nella loro versione finale, ma speriamo comunque che sia Google con Android N che Apple con iOS 10 abbiano ascoltato quello che vogliono gli utenti.(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti