TV

Le Android TV saranno lanciate per i Mondiali di Calcio

Dubai: L’esecuzione di applicazioni Android su Smart TV è stato un affare complicato, perchè non è stato progettato per i grandi formati e interfacce utente ostili.

Il produttore tv cinese e partner strategico per Android TV – Hisense – sta cercando di risolvere il problema e renderlo più attraente con il lancio di Vision TV negli Emirati Arabi Uniti in tempo per la Coppa del Mondo FIFA.

“Il vantaggio è che Hisense e Google hanno sviluppato congiuntamente le applicazioni. Attualmente, le applicazioni su Smart TV sono convertite direttamente da app per telefoni cellulari o per tablet, e compresse per la versione televisiva, e questo fa sì che non abbiano la risoluzione del televisore e le funzioni aggiuntive”. Chi parla è Terry Wang, direttore generale di Hisense Medio Oriente, durante un’intervista a Gulf News.

android-tv-mondiali-hisense-informatblog

Hisense lancerà televisori in tre formati: 30 , 50 e 55 pollici, che funzioneranno con Android 4.2 Jelly Bean. Tuttavia, Wang ha detto che i televisori Android dovranno affrontare molte sfide, dato che il successo di Smart TV è legato ai fornitori di contenuti. Nella regione, gli operatori di pay-TV hanno i propri canali e li caricano. Nel mercato statunitense, i fornitori di contenuti utilizzano internet (IPTV) e fanno pagare gli abbonati. La crescita dipenderà dal contenuto.

Inoltre, ha detto che non esiste un sistema operativo dominante nel televisore come nello spazio dei dispositivi mobili. Ogni fornitore di TV sta cercando di creare la propria interfaccia utente come Samsung utilizza Linux e LG utilizza WebOS. Gli esperti del settore hanno detto che Android TV ha un futuro luminoso e l’unico ostacolo è che tutti i produttori di TV avranno bisogno di adottare il sistema operativo in un mercato frammentato.

Alla domanda sul prezzo di Android TV, ha affermato che non è ancora fissato, ma sarà lo stesso delle Smart TV attuali sul mercato. Le vendite di TV totali in Medio Oriente e Africa dovrebbero essere di 17,7 milioni di unità quest’anno, rispetto a 16,8 milioni dell’anno passato, con una crescita del 5,36 per cento. A livello globale dovrebbero essere venduti quest’anno rispetto 226,6 milioni di televisori rispetto ai 225,4 milioni dell’anno passato, di cui 108.000 unità dovrebbero essere ad alta definizione o televisori 4K rispetto alle 20.000 unità vendute quest’anno, registrando una crescita del 440 per cento.

“Android ha un vantaggio, ma non è chiaro come nel settore dei dispositivi mobili” ha detto. Hisense lancerà una Android TV curva 4K o una TV ultra HD nel mese di luglio, che vanterà una risoluzione di 3840x2160p, quattro volte quella delle attuali televisioni Full HD 1920x1080p, ed avrà grande chiarezza e profondità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti