Dati finanziariSoftware

AOL vende Winamp a Radionomy

AOL mesi fa aveva annunciato il pensionamento di Winmap entro il 20 dicembre 2013. Oggi ci giunge notizia che il noto player multimediale continuerà ad esistere grazie all’appoggio o dovremmo dire i fondi di Radionomy, il quale ha acquistato Winamp da AOL.

winamp

 

Radionomy per coloro che non sanno chi sia, è un’aggregatore di stazioni radio online con sede in Belgio. Winamp continuerà ad esistere nonostante il destino di Shoutcast sia ancora incerto. Pare che la petizione di 17 mila firme non sia servita a salvare Winamp, dopotutto è risaputo che senza finanziamenti non si sopravvive. Coloro che utilizzano ancora oggi a distanza di molti anni, il noto software per la riproduzione di MP3, video e quant’altro ancora, devono ringraziare Radionomy per aver evitato il pensionamento di uno dei programmi che ci ha accompagnato durante l’evoluzione del Web e nel passaggio tra la prima e seconda versione.

Con l’avvento del Web 2.0, molti servizi, software e portali vari sono destinati a perire, a scomparire dalla rete a causa di tecnologie più avanzate in grado di offrire qualcosa di meglio agli utenti, ma per fortuna non è il caso di Winamp. Che dire noi di Informatblog non possiamo far altro che augurare una lunga prosperità ad uno dei pochi sopravvissuti al Web 2.0!

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti