Altri tabletiPad

aPAD VS iPAD, capiamo meglio le differenze fra i due tablet

ipad apadCome capire le differenze tra il celebre iPad e il clone aPad, ovvero, la sua imitazione?

Sono in molti a domandarsi se convenga davvero acquistare l’aPad, ovvero, il clone prefetto del più celebre tablet fornito da Apple.
Andiamo ad analizzare con attenzione come distinguere i due dispostivi:

Tanto per cominciare, la società cinese che ha creato il clone si è ispirata in tutto e per tutto al famoso iPad ma ha voluto creare anche un manufatto in grado di garantire una caratteristica strana e una piacevole sorpresa.
Al momento sembra che anche neo più importanti negozi asiatici i prodotti in auge si possono acquistare per meno di 160 euro al cambio attuale. Una differenza enorme se si pensa al costo da sostenere per acquistare il più quotato rivale.
Per quanto riguarda l’aspetto, l’aPAD è molto simile al progetto originale, anche se un po più piccolo di dimensioni. L’iPad, infatti, è quasi dieci pollici multitouch , mentre l’aPAD è propone un comodo sette pollici (un po ‘più grande di una normale e-book). Naturalmente, in questo caso la risoluzione è inferiore: 800 x 400 in widescreen contro 1024 x 768 dell’iPad.

La qualità e il nome sono per l’iPAD ma il suo clone è molto più pratico

Un altro punto della discussione è nel sistema operativo. L’Apple iPad utilizza una versione sempre aggiornata di iOS, mentre l’aPAd, pur non essendo affatto complicato, utilizza il sistema operativo più in voga del momento, l’Android di Google.
Tuttavia, in termini di compatibilità, l’aPAD offre più possibilità. Tutti sanno che i gadget portatili di Apple non sono amici dei formati più grandi, mentre, con l’aPAD, questa soluzione è molto più facile da trovare.

2 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti