Apple

Apple acquisisce Metaio, startup di realtà aumentata

Apple ha recentemente acquisito la startup di realtà aumentata Metaio, secondo TechCrunch. Secondo il sito web della società, Metaio è un “pioniere nella realtà aumentata e nella computer vision” che ha costruito Metaio Creator, uno strumento di realtà aumentata di authoring. Con Creator, gli utenti possono creare scenari di realtà aumentata in pochi minuti.

Metaio ha smesso di prendere nuovi clienti e un documento per gli investitori avente come oggetto il trasferimento delle azioni ha confermato che è stata acquistata da Apple. Apple ha anche fornito a TechCrunch la sua dichiarazione che conferma l’acquisizione: “Apple compra aziende tecnologiche più piccole di volta in volta, e generalmente non discutiamo il nostro scopo o piani”.

apple-acquisisce-metaio-informatblog

Gli strumenti di realtà aumentata di Metaio sono stati utilizzati da diverse aziende per creare esperienze interattive. Ferrari, per esempio, ha creato uno showroom con realtà aumentata con Metaio, ed è stato usato a Berlino con filmati storici per far vedere ai viaggiatori vedere come la scena che stavano visualizzando sarebbe apparsa quando il muro di Berlino era ancora in piedi. (link al video)

Non è chiaro come Apple prevederà di utilizzare la tecnologia di Metaio, ma ci sono voci insistenti che indicano che Apple è interessata nella realtà virtuale e nella realtà aumentata. Sulla base dei brevetti, Apple ha studiato un auricolare video, un’interfaccia virtuale 3D motion-sensing per i dispositivi iOS, e schermi 3D “iper-realistici”.

E’ possibile che Apple possa utilizzare strumenti di realtà aumentata di Metaio per introdurre caratteristiche uniche al suo software di mappe o ad altre applicazioni. Una voce del 2014 ha suggerito che Apple stava considerando l’aggiunta di funzionalità di realtà aumentata per le mappe e un recente rumor porta verso il lavoro di Apple su una caratteristica denominata “Browse Around Me” per iOS 9 che include una vista con la realtà aumentata.

Voci recenti hanno suggerito che Apple ha un piccolo team di lavoro su progetti di realtà aumentata presso la propria sede di Cupertino, ma non è ancora chiaro esattamente quando vedremo Apple incorporare la realtà aumentata e la realtà virtuale nei suoi prodotti. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti