Software

Keynote Apple: annunciate le novità della suite iLife

Ogni tre anni, in questo periodo, il colosso di Cupertino, Apple, lancia una nuova versione di iLife. Quindi, considerando che l’attuale suite era stata lanciata nel 2010, così come vociferato dalle indiscrezioni dei giorni scorsi, ci aspettavamo un aggiornamento a riguardo e così è stato. Infatti, durante l’evento keynote di Apple tenutosi ieri – 22 ottobre 2013 – la società ha svelato le nuove versioni delle applicazione che compongono la suite di iLife, ovvero iPhoto, iMovie e Garage Band, sia per dispositivi iOS, sia per terminali OS X Mavericks nell’ambito desktop.

apple_ilife_2013_1

Come ci attendevamo le applicazioni di iPhoto, iMovie e Garage Band sono state ridisegnate completamente per iOS 7, offrendo migliori performance, maggiore velocità, nuove funzioni ed un’integrazione maggiore con iCloud. La novità più importante, però, riguarda la distribuzione gratuita e immediata per tutti i nuovi dispositivi Mac e iOS, nonché il fatto che tutte le applicazioni saranno preinstallate di serie sui terminali iOS 7 e saranno a 64 bit.

Andando ad analizzare le principale novità e funzioni delle singole applicazioni, evidenziamo che adesso iPhoto permette di creare Photobooks, ovvero album di foto, sugli iPad, proponendo un’interfaccia utente molto simile a quella già presente su Mac.

apple_iphoto

Per quanto riguarda iMovie, invece, l’applicazione, adesso, permette di modificare la velocità del video e per i possessori di dispositivi iOS è stata anche implementata la funzione di picture-in-picture. Inoltre è stata aggiunta un nuova funzione chiamata iMovie Theater, che semplifica la condivisione dei video permettendo di guardare su qualunque dispositivo – sia esso un iPhone, un iPad o un Apple TV -qualunque filmato memorizzato in iCloud.

apple_imovie

Infine, per quanto riguarda Garage Band, nella nuova versione della suite di iLife, adesso supporta 32 tracce, ovvero il doppio rispetto a quelle supportate dalla versione precedente. E’ stata inoltre aggiunta una nuova funzionalità chiamata Drummer che non solo permette di aggiungere automaticamente una batteria ad una traccia, ma allo stesso tempo aggiunge nuovi groove di batteria realizzati dai più famosi artisti internazionali e sarà possibile acquistarne di nuovi.

apple_garage_band

Per concludere, confermando le indiscrezioni degli ultimi giorni, la suite di iLife sarà preinstallata su tutti i nuovi dispositivi iOS 7 e OS X Mavericks, ma potrà anche essere scaricata gratuitamente e fin da subito per gli altri utenti che già possiedono terminali Apple compatibili.

Via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti