Apple

Apple costruirà un centro di comando da 2 miliardi di dollari

Il Governatore dell’Arizona Doug Ducey ha annunciato questa settimana che Apple renderà l’impianto di Mesa, in Arizona (Stati Uniti) il suo “centro di comando per le reti globali“.

Apple aveva previsto di rifornirsi di schermi in vetro zaffiro per iPhone da GT Advanced Technologies. Apple persino costruì la fabbrica per GT. Ma GT è fallita lo scorso anno dopo non essere stata in grado di produrre abbastanza zaffiro per soddisfare le richieste di Apple. (L’iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono poi stati rilasciati senza schermi in vetro zaffiro).

Al momento, il principale data center di Apple è in North Carolina. Ma la domanda di iTunes, iCloud e altri servizi cloud-based è in crescita, così aumenta il bisogno di Apple di avere server sempre più potenti. Ducey ha detto che l’impianto prevederà di impiegare 150 dipendenti a tempo pieno assunti da Apple, oltre a 500 posti di lavoro resi necessari per i lavori di costruzione. Apple alimenterà l’impianto esclusivamente con fonti di energia rinnovabili: i 70 megawatt necessari per alimentare l’impianto sono sufficienti per alimentare 14.500 case.

“Apple è di gran lunga una delle aziende più innovative e di successo nel mondo”, ha detto Ducey. “La sua decisione di portare questa nuova struttura a Mesa è una grande vittoria per l’Arizona”. L’investimento di 2 miliardi di dollari è uno dei più grandi nella storia di Apple. La società spese 3 miliardi di dollari l’anno scorso per acquistare Beats Electronics, azienda produttrice di cuffie e audio e fornitrice di musica in streaming di proprietà di Jimmy Iovine e Dr. Dre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti