Apple

Apple colora l’App Store di rosso per il venerdì nero

Bono si è lamentato e sembra che Apple abbia ascoltato. All’inizio di quest’anno, il frontman degli U2 ha delicatamente stuzzicato il designer di Apple Jony Ive davanti ad un pubblico di pubblicitari e professionisti del settore a Cannes sulla “modestia” di Apple quando si tratta di promuovere la partnership con il suo progetto benefico (RED).

Bono è stato citato dicendo “Apple è così fastidiosamente tranquilla sul fatto che hanno raccolto 75 milioni di dollari. Nessuno lo sa!“. Ma la modestia è stata buttata fuori dalla finestra lunedi scorso quando Apple ha svelato il suo ultimo sforzo per aiutare il cantante a raggiungere il suo obiettivo principale di creare una generazione libera dall’AIDS. In una azione promozionale sui principali media, Apple ha convinto 25 dei suoi migliori partner del mondo delle app ad offrire acquisti in-app che andranno direttamente al progetto (RED), senza prendere nemmeno una quota dell’entrata dell’App Store.

apple-red-black-friday-informatblog

I partner includono giochi famosi a livello mondiale come Angry Birds, Clash of Clans, The Sims e The Bubble Witch Saga 2, così come l’app di moda di Kim Kardian o applicazioni educative come Star Walk 2. Alcuni offrono extra in-app in cambio dell’acquisto, altri semplicemente condividono le informazioni sul progetto(RED) (che finanzia anche programmi anti-malaria e tubercolosi).

“Apple è un fiero sostenitore di (RED) perché riteniamo che il dono della vita sia il più importante dono che chiunque possa ricevere”, ha detto in una dichiarazione Tim Cook, CEO di Apple. La seconda parte della partnership di raccolta fondi comincerà il 1 dicembre quando saranno devoluti a (RED) una porzione non specificata degli incassi di tutti i prodotti Apple nei suoi negozi online e fisici (445 in tutto il mondo).

Gli Apple Store non offrono nessuna vendita incredibile per il prossimo Black Friday. Sembra invece che la società preferisca vedere le spese dei suoi fan nel periodo del Ringraziamento e nel periodo dello shopping natalizio, per un programma a cui collabora fin dal 2006.

I comunicati ufficiali della società non riportano quanto denaro spera di raccogliere con gli acquisti dei consumatori. Nel suo ultimo trimestre Apple ha riportato un fatturato di 42 miliardi di dollari, con un utile di 8,5 miliardi di dollari, una delle migliori prestazioni della sua storia. Apple ha circa 155 miliardi di dollari in contanti e titoli, un terzo dei quali si trovano al di fuori degli Stati Uniti per motivi fiscali, alcuni dei quali passano attraverso una filiale in Irlanda, il paese di origine di Bono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti