iPhone

Apple guadagna 450 euro su ogni iPhone 6s venduto

La versione dal grande schermo del nuovo telefono di Apple si vende a più tre volte quello che costa, secondo un’analisi dalla società di ricerca IHS. Apple spende 236 dollari per costruire ogni iPhone 6s Plus, venduto ad una cifra tre volte superiore: 749 dollari negli Stati Uniti. Un 217,4% di margine che mette in evidenza la capacità del gigante tecnologico di dominare il mercato di fascia alta, mentre gli altri produttori di smartphone lottano.

Il conto per i materiali per un iPhone 6s Plus da 16GB è di 231,50 dollari, che sale a 236 dollari una volta aggiunti i costi di produzione. L’iPhone 6s Plus costa solo 16 dollari in più per essere prodotto rispetto al modello dello scorso anno, con Apple che ha beneficiato di componenti più economici per incrementare i margini.

iphone-6s-informatblog

3D touch, fotocamera aggiornata

Una delle più grandi aggiunte al nuovo iPhone 6s è la cosiddetta funzionalità touch 3D, che permette agli utenti di svolgere compiti diversi a seconda di quanta pressione fanno sullo schermo. Questo schermo secondo IHS costa 52,50 dollari in pià, il che lo rende la compenent più costosa del 6s Plus.

Apple ha anche aggiornato la sua fotocamera principale da 12 megapixel negli iPhone 6s e 6s Plus rispetto agli 8 megapixel delle versioni precedenti. IHS ha detto che le fotocamere costano 22,50 dollari su ogni dispositivo.

IHS ha osservato che la diminuzione del costo di molti componenti di iPhone ha aiutato la redditività di Apple. Un 16 GB ora costa ad Apple solo 5,50 dollari per unità, ma la differenza di prezzo di vendita tra un modello da 16 GB e uno da 64 GB è decisamente ripida.

“La memoria flash è ora così a buon mercato che è quasi irrilevante, ma Apple monetizza questa differenza con i consumatori, per 100 dollari per ogni ulteriore passo avanti nella capacità di memoria”, ha detto Andrew Rassweiler di IHS in un comunicato stampa.

“Per esempio, un iPhone da 64 GB ora costa ad Apple circa 17 dollari in più rispetto ad un iPhone da 16 GB, ma Apple fa pagare agli acquirenti 100 dollari in più per l’aumento della memoria. Questo fa parte della strategia di Apple per migliorare i profitti con la vendita di un mix di prodotti che più pesante negli iPhone di fascia alta”.

Apple ha venduto la cifra record di 13 milioni di iPhone 6s e 6s Plus tre giorni dopo il lancio, più di ogni primo fine settimana di vendite precedenti. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti